SARTU’ DI RISO ALLA SICILIANA con piselli ragù e mozzarella

Il sartù di riso è una ricetta tipica napoletana qui rivisitata ispirandosi agli arancini siciliani con ragù piselli e mozzarella filante.Gustoso e saporito. Il tipico sartù napoletano prevede un ripieno di piselli, ragù, fiordilatte o provola, polpettine di carne, salsiccia, funghi, uova sode e fegatini di pollo. Io ne ho voluto preparare una variante ispirata al condimento delle famose arancine siciliane, altrettanto gustoso e saporito e soprattutto adatto anche a chi, sentendo parlare di fegatini, storce il naso e passa avanti!

SARTù DI RISO ALLA SICILIANA timballo ragù piselli mozzarella
SARTù DI RISO ALLA SICILIANA timballo ragù piselli mozzarella

Sartù di riso alla siciliana

 

COSA SERVE?

  • 200 g di riso
  • 200 g di piselli
  • 200 g di macinato di vitello
  • 50 g di pancetta affumicata
  • 70 g di parmigiano grattugiato
  • passata di pomodoro circa 300-400 ml
  • 400 g di mozzarella
  • 1 carota
  • 1 costina di sedano
  • 1 cipolla
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pane grattugiato q.b.

 

SARTù DI RISO ALLA SICILIANA timballo ragù piselli mozzarella
SARTù DI RISO ALLA SICILIANA timballo ragù piselli mozzarella

 

COME SI PROCEDE?

Preparare il sugo al ragù. Fare un trito di cipolla sedano e carota e imbiondire il tutto in olio extravergine di oliva. Aggiungere la carne macinata e rosolarla. Incorporare quindi la passata di pomodoro, aggiustare di sale e cuocere per 20 minuti.

Cuocere i piselli. In una padella imbiondire la cipolla tritata con la pancetta a cubetti. Unire i piselli e un pò di acqua e cuocere per 10-20 minuti in base alla tenerezza dei piselli utilizzati. Aggiustare di sale e pepe nero a piacere.

Lessare il riso in abbondante acqua salata e scolarlo al dente.

Condire il riso con il sugo al ragù, aggiungere anche il parmigiano grattugiato tenendone però a parte un pò per decorare e mescolare.

Comporre il sartù. Ungere una pirofila da forno con olio extravergine di oliva, spruzzare di panegrattugiato e versarvi la metà del riso condito. Livellare. Aggiungere i piselli in padella e la mozzarella a dadini. Coprire con l’altra metà del riso, livellarlo e spruzzare di pane grattugiato, poi di parmigiano grattugiato ed infine irrorare con un filo di olio extravergine di oliva.

Infornare in forno già caldo a 220 ° C per circa 15 minuti , il tempo di far sciogliere il formaggio e gratinare la superficie dello sformato.

Sfornare e far riposare 5-10 minuti prima di servire.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente CROSTATA DI MELE MORBIDA ricetta senza crema pasticcera Successivo PASTA CON FARINA DI LENTICCHIE ricetta con ceci e pomodorini