RISOTTO CAVOLFIORE ZAFFERANO E LIMONE

Il risotto cavolfiore zafferano e limone è un primo piatto leggero e saporito preparato senza l’aggiunta di burro. Profumato, fresco e gustoso è un buon modo per far mangiare un pò di verdure ai bambini ed anche per servire il cavolfiore a chi il cavolfiore non lo ama affatto. Cucinato in questo modo infatti il cavolfiore acquista cremosità e sapore, il limone ne maschera il tipico profumo senza però snaturarlo rendendolo molto fresco e delicato.

 

RISOTTO CAVOLFIORE ZAFFERANO E LIMONE
RISOTTO CAVOLFIORE ZAFFERANO E LIMONE

Risotto cavolfiore

 

COSA SERVE?

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di cavolfiore
  • 300 g di riso
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • succo di 1 limone
  • mezza cipolla oppure qualche fettina di porro
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • circa 750 ml di brodo vegetale
  • pepe nero e prezzemolo fresco a piacere

 

 

RISOTTO CAVOLFIORE ZAFFERANO E LIMONE
RISOTTO CAVOLFIORE ZAFFERANO E LIMONE

 

COME SI PROCEDE?

Tostare il riso in olio extravergine di oliva e cipolla (oppure porro) a fettine. Aggiungere le cimette di calvolfiore tagliate a pezzettini e tostare ancora per un paio di minuti. Incorporarvi quindi un paio di mestoli di brodo vegetale bollente, la bustina di zafferano in polvere e il succo di limone e far assorbire il brodo sempre mescolando.

Versare un paio di mestoli di brodo per volta nel risotto, non inserire altro brodo fino a che il precedente non sia stato assorbito completamente. Mescolare di tanto in tanto in modo da aiutare il riso a tirare fuori il suo amido e creare la tipica cremosità del risotto. Più si mescola, più amido vien fuori, più il risotto sarà cremoso.

A fine cottura, aggiungere il parmigiano e altri due mestoli di brodo, mescolare a fuoco vivo in modo da distribuire il parmigiano uniformemente nel risotto e togliere dal fuoco quando il risotto è ancora abbastanza umido, continuerà ad asciugare durante la fare di impiattamento.

Portare in tavola decorando con una spruzzata di pepe nero a piacere e qualche foglia di prezzemolo fresco.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente PAN DI SPAGNA PER ROTOLO AL CACAO Successivo CROCCHETTE DI MERLUZZO