Crea sito

RICETTA WAFFEL SENZA BURRO ricetta base waffel dolci e salati

Una ricetta waffel base, perfetta per waffels senza burro sia dolci che salati. Croccanti fuori, morbidi dentro, con un impasto veloce e facile da preparare. Ebbene sì, alla fine ho ceduto ed ho comprato la piastra per cuocere i waffels. La domanda è una sola: perché non l’ho comprata prima?
Da oggi per me colazione pranzo e cena avranno la forma e i profumi dei famosi waffels belgi. Li ho provati sia nella versione dolce, farciti con nutella, gelato, frutta fresca e panna; sia nella versione salata, farciti con salumi e formaggi. In entrambi i casi, veramente buoni.
I waffels tipici si preparano con il burro ed a breve troverete sul blog anche le ricette originali.
Stavolta ho voluto optare per una ricetta leggera, senza burro e quindi ideale anche per chi è attento alla linea e vuole poter mangiare i waffel in tutta tranquillità e a tutte le ore del giorno!

RICETTA WAFFEL SENZA BURRO ricetta base waffel dolci e salati
RICETTA WAFFEL SENZA BURRO ricetta base waffel dolci e salati

Ricetta waffel senza burro

 

COSA SERVE?

Ingredienti per circa 16-20 waffel:

  • 2 uova medie
  • 200 g di farina
  • 125 g di yogurt bianco magro
  • 125 g di acqua
  • 30 ml di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio raso di zucchero semolato
  • 5 g di lievito istantaneo per dolci o per salati
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 bustina di vanillina (solo nei waffel dolci)

 

RICETTA WAFFEL SENZA BURRO ricetta base waffel dolci e salati
RICETTA WAFFEL SENZA BURRO ricetta base waffel dolci e salati

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare l’impasto dei waffel allo yogurt. Montare gli albumi con lo zucchero e il lievito istantaneo e tenerli da parte.

Montare i tuorli  con il bicarbonato (e con la vanillina nel caso di waffel dolci) fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere lo yogurt, l’acqua e l’olio e montare ancora. Incorporare quindi la farina e montare per qualche secondo per ottenere un composto omogeneo.

Al composto di tuorli e farina, aggiungere gli albumi montati e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

Far riposare il composto in frigorifero per circa 30 minuti oppure utilizzarlo immediatamente per cuocere i waffels.

Cuocere i waffels allo yogurt. Riscaldare la piastra per i waffel e versare un cucchiaio di composto al centro di ogni quadrato (la mia macchina per i waffel è composta da 4 quadrati per cuocere 4 waffels alla volta, ma in commercio ne esistono di molti tipi quindi attenetevi per la cottura alle istruzioni riportate sulla vostra piastra per waffels).

Chiudere il coperchio e cuocere per 3-4 minuti, in base al tempo indicato sulla piastra. I waffel saranno pronti quando avranno raggiunto un bel colore ambrato.

Staccare dalla piastra aiutandosi con una spatolina in legno oppure in silicone, assolutamente sconsigliato l’utilizzo di forchette o utensili in acciaio perchè graffiando le griglie rovinerebbero l’antiaderenza della piastra.

Farcire a piacere con dolci e salati.

Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.