POLPETTE DI MORTADELLA

La ricetta delle polpette di mortadella è facile e veloce. Saporite polpettine fritte o al forno preparate con mortadella e patate lesse.

Le polpette di mortadella si possono servire come aperitivo oppure come antipasto o ancora come secondo piatto. Una ricetta sfiziosa che piace a grandi e bambini e piace anche a chi la prepara perchè è pratica e non porta via tantissimo tempo.

Le patate si possono anche lessare il giorno prima; basterà conservarle in frigorifero coperte di pellicola trasparente. In realtà, queste polpettine si possono anche preparare e congelare per poi essere tirate fuori all’occorrenza.

Potete congelarle sia crude che cotte. Se congelate le polpette di mortadella crude, per cuocerle non servirà scongelarle. Se le congelate già cotte, vi basterà scogelarle poi in forno oppure al microonde per pochi minuti e servire.

RICETTA POLPETTE DI MORTADELLA | polpette mortadella e patate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5+ tempo per lessare le patate minuti
  • Porzioni:
    circa 20 polpettine
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto delle polpette di mortadella:

  • 1 Uova
  • 300 g Patate (lesse)
  • 100-120 g Mortadella
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Pane grattugiato
  • q.b. Pepe nero

Per cuocere e impanare:

  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Pane grattugiato

Preparazione

Preparare le patate lesse

  1. Lessare le patate, sbucciarle, pesarne 300 g, schiacciarle con lo schiacciapatate e lasciarle raffreddare completamente.

Preparare il composto delle polpette di mortadella

  1. In un tritatutto, tritare la mortadella con le patate lesse fino ad ottenere una crema omogenea.

  2. Versare in una scodella la crema di mortadella e patate, aggiungere anche il parmigiano grattugiato, del pepe nero a piacere e l’uovo e mescolare bene il tutto. A questo punto, incorporare al composto del pane grattugiato, quanto basta ad ottenere un composto sodo e facilmente modellabile con le mani.

Formare le polpettine di mortadella

  1. Per una crosticina esterna più spessa e croccante, dopo aver passato le polpettine nel pangrattato, si passano nell’uovo sbattuto e poi di nuovo nel pangrattato.

  2. Prelevare un po’ di composto, con le mani dagli la forma di una pallina e passare poi nel pangrattato la polpettina di mortadella così ottenuta.

  3. Ripetere il procedimento per tutte le polpette di mortadella, fino ad esaurimento del composto.

Cuocere le polpettine mortadella e patate

  1. Se volete friggere, friggete le polpettine in abbondante olio di semi di arachide.

  2. Se volete cuocere in forno le vostre polpette di mortadella, rivestire una teglia con carta forno, ungere di olio la carta forno, adagiarvi sopra le polpette ed infornare in forno già caldo a 200°C per circa 10-15 minuti, girandole ogni tanto in modo che cuociano bene da tutti i lati.

  3. Le polpette di mortadella con patate sono ottime se servite calde ma sono molto buone anche da fredde.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente PLUMCAKE FICHI E CIOCCOLATO Successivo RICETTE CON BISCOTTI PAN DI STELLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.