ALICI FRITTE

Ricetta alici fritte: antipasto o secondo piatto facile, veloce ed economico. Un piatto povero tradizionale della cucina italiana.

Alzi la mano chi, per le strade di Napoli o delle nostre bellissime città di mare almeno una volta si è fermato alle cuopperie a prendere un bel cuoppo di pesce fresco fritto. Io lo faccio spesso. Nel cuoppo potete trovare tantissimi tipi di pesce ma le alici la fanno da padrone. Il cuoppo di alici fritte è un must.

Ma perché non prepararle anche a casa? Oggi impareremo insieme come friggere le acciughe fresche. Poi, se volete, potrete metterle nel cuoppo (basterà avvolgere a forma di cono un foglio di carta) oppure potrete servirle semplicemente al piatto come antipasto, aperitivo oppure come secondo piatto.

Siete oggi di fronte a una ricetta facilissima, uno delle ricette più economiche che potreste mai preparare.

E poi, inutile sottolinearvi quanto il pesce azzurro faccia bene alla salute perché ricco di omega 3, gli acidi grassi essenziali che tanto fanno bene al nostro cuore, al sistema circolatorio e al cervello. Bisognerebbe mangiare una porzione di pesce azzurro (acciughe fresche, in primis) in modo da reintegrale gli acidi grassi essenziali (omega tre ed omega sei) che sono fondamentali per il nostro benessere fisico.

Perciò, tutti a preparare le alici fritte. Cosa aspettate?! 😉

RICETTA ALICI FRITTE facili | come friggere le acciughe fresche
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 kg Acciughe (alici) (fresche)
  • q.b. Farina
  • q.b. Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b. Sale

Preparazione

Pulire le alici fresche

  1. Eliminare la testa e le interiori di ciascuna acciuga e lavare poi bene le acciughe fresche sotto l’acqua corrente. Farle scolare in uno scolapasta e poi tamponarle con carta assorbente.

Preparare le alici

  1. Versare la farina in un piatto fondo. Passare le alici nella farina in modo da infarinarle bene da tutti i lati. Poi eliminare l’eccesso di farina sbattendo leggermente le alici infarinate contro il bordo del piatto.

Cuocere le alici

  1. Friggere le alici infarinate in abbondante olio bollente fino a che non saranno dorate.

  2. Con una schiumarola passare poi le alici in un piatto rivestito di carta assorbente e aggiustarle di sale.

  3. Servire immediatamente le alici fritte.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA DI CAROTE SENZA BILANCIA Successivo RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.