PIZZA DI SCAROLE DI VERONICA BARBATI

La pizza di scarole di Veronica Barbati è un rustico campano preparato con pasta pizza soffice e un ripieno di scarole alla napoletana.

Ho visto la ricetta della pizza di scarole di Veronica Barbati un giorno per caso nel programma televisivo Geo. Veronica Barbati è una cuoco di Roccabascerana, in provincia di Avellino.

In televisione, la ricetta della pizza di scarope ripiena di Veronica mi è sembrata molto interessante e non appena ho avuto un po’ di tempo mi sono decisa a provarla. La prima impressione è stata confermata anche dall’assaggio, la pizza di scarole alla napoletana mi è piaciuta molto! Provatela anche voi!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    45-60+ lievitazione minuti
  • Cottura:
    35-50 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto della pizza:

  • 600 g Farina 1
  • 120 g Olio di oliva
  • 13 g Lievito di birra fresco
  • 12 g Sale fino
  • 1 cucchiaino Zucchero

Per il ripieno:

  • 1 cespo di Scarola
  • 100 g Olive nere
  • 1 cucchiaio Uva passa
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

Attivare il lievito di birra

  1. Sciogliere il lievito di birra con un po’ di acqua tiepida e zucchero. Far riposare il tutto per circa 10 minuti in modo che il lievito si attivi. Per scoprire tutti i segreti della attivazione del lievito di birra cliccare QUI .

Preparare l’impasto della pizza soffice

  1. Al lievito attivato, aincorporare buona parte della farina 1 ed impastare fino ad ottenere un panetto consistente.

  2. Far lievitare il panetto di pizza fino al raddoppio di volume.

  3. Quando il panetto di pizza avrà raddoppiato il proprio volume, aggiungere anche l’olio di oliva, la restante parte di farina 1, il sale e acqua tiepida quanto basta. Impastare bene il tutto.

  4. Far lievitare nuovamente l’impasto della pizza fino al raddoppio di volume.

  5. Mentre l’impasto della pizza lievita, preparare il ripieno di scarole.

  6. PIZZA DI SCAROLE DI VERONICA BARBATI ricetta pizza ripiena soffice

Preparare le scarole alla napoletana

  1. Cuocere la scarola con un po’ di acqua per circa 10 minuti.

  2. In una padella, versare un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungere l’aglio e farlo imbiondire, quindi incorporare anche le olive nere snocciolate, i pinoli e l’uva passa precedentemente ammorbidita. Far insaporire il tutto e poi aggiungere la scarola ben scolata.

  3. Cuocere le scarole alla napoletana in padella per circa 6-7 minuti.

Comporre la pizza di scarole

  1. Stendere l’impasto della pizza. Foderare con una parte di impasto una teglia di circa 18-22 centimetri precedentemente unta di olio.

  2. Versare la scarola alla napoletana nel guscio di pasta pizza e coprire con la restante parte di pasta pizza.

  3. Sigillare bene i bordi della pizza di scarole ripiena e ungerne la superficie con un po’ di olio di oliva.

  4. A questo punto, Veronica Barbati infona direttamente la pizza di scarole ripiena. Per una pizza ancora più soffice, io vi consiglio di far lievitare la pizza di scarole ripiena per un’ora prima di infornarla.

Cocere la pizza di scarole di Veronica Barbati

  1. Infornare la pizza di scarole di Veronica Barbati in forno già caldo a 200°C per circa 35 minuti in base alla potenza del forno. La pizza di scarole soffice sarà cotta quando la superficie della pizza si sarà dorata.

  2. Sfornare la pizza di scarole soffice e servirla calda, tiepida oppure fredda.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA SALATA VELOCE PERE E RADICCHIO Successivo CROSTATA COCCO E MANGO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.