Crea sito

PASTA FROLLA AL CACAO ricetta infallibile

La pasta frolla al cacao ricetta infallibile è la “sorella” della ormai famosa pasta frolla infallibile classica. Scopritene tutti i segreti. Sono certa che questa ricetta non vi deluderà. Ormai io non ne utilizzo altra. Ci ho messo un bel pò ad arrivare a questa combinazione di ingredienti ma quando ho ottenuto il risultato desiderato ho segnato e custodito gelosamente questa ricetta per non perderla mai più. E’ perfetta un pò per tutto, che siano crostate o biscotti, tartellette o sbriciolate… io la utilizzo praticamente sempre.

 

Per scoprire anche la ricetta della mia pasta frolla infallibile bianca cliccare QUI .

Per la ricetta della pasta frolla alle mandorle cliccare QUI .

Per la ricetta della pasta frolla al pistacchio cliccare QUI .

Per la ricetta della pasta frolla senza glutine cliccare QUI .

Per la ricetta della pasta frolla senza burro e senza uova cliccare QUI .

 

PASTA FROLLA AL CACAO ricetta infallibile per crostate biscotti
PASTA FROLLA AL CACAO ricetta infallibile per crostate biscotti

Pasta frolla al cacao ricetta infallibile

 

COSA SERVE?

  • 420 g di farina 00 per dolci (io W 140)
  • 50 g di cacao amaro
  • 200 g di burro freddo
  • 200 g di zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 2 tuorli
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 6 g di lievito istantaneo per dolci

 

PASTA FROLLA AL CACAO ricetta infallibile per crostate biscotti
PASTA FROLLA AL CACAO ricetta infallibile per crostate biscotti

 

COME SI PROCEDE?

Iniziare a lavorare la farina e il cacao amaro con il burro freddo. Si può lavorare a mano, punzecchiando l’impasto (come se lo si volesse pizzicare) oppure si può lavorare con un robot da cucina o ancora con la planetaria (con frusta K) in modo da ottenere un composto finale sabbiato ossia costituito da tanti grani tipo granelli di sabbia.

Al composto di burro, farina e cacao amaro aggiungere poi lo zucchero semolato, il sale fino e il lievito istantaneo per dolci e lavorare ancora l’impasto con lo stesso metodo utilizzato in precedenza.

Fino a questo punto la regola era: più l’impasto si lavora meglio è. Lavorandolo bene, tutti gli ingredienti si amalgameranno perfettamente tra loro e in particolare i burro formerà una sorta di pellicola idrorepellente intorno alla farina che impedirà alla farina di assorbire troppi liquidi (tipo gli albumi delle uova utilizzate nell’impasto ma anche i liquidi di eventuali ripieni umidi in caso di preparazione di crostate cremose).

Da questo momento in poi la regola è: meno si lavora l’impasto e meglio è.

Aggiungere all’impasto le uova intere, i tuorli e i semi di vaniglia e lavorare pochissimo l’impasto (a mano o con la frusta K della planetaria). L’impasto va lavorato per pochi secondi, giusto il tempo di ottenere un panetto omogeneo.

Avvolgere nella pellicola trasparente il panetto di pasta frolla al cacao così ottenuto e farlo riposare in frigo per almeno un’ora (se volete, potete anche lasciarlo in frigorifero tutta la notte).

La pasta frolla al cacao infallibile a questo punto è pronta per essere utilizzata per ogni tipo di preparazione: che siano biscotti, crostate o tartellette questa ricetta non vi deluderà main così come sono certa che non vi abbia mai deluso la mia ricetta della pasta frolla infallibile classica (se non la conoscete cliccate QUI per scoprire la ricetta).

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.