Crea sito

PASTA FREDDA ALLA PUTTANESCA

La pasta fredda alla puttanesca è un primo estivo con mezze penne rigate, olive, capperi e pomodorini. Ispirata alla famosa pasta alla puttanesca napoletana.
Con questo caldo torrido, i primi piatti caldi sono un po’ difficili da mandare giù. Io sono solo alla ricerca di primi freddi e soprattutto veloci. Poichè amo molto l’abbinamento di capperi e olive, oggi ho deciso di trasformare la tradizionale “pasta chiapparielli e aulive” napoletana in un primo piatto freddo. Ho racchiuso tutti gli ingredienti della pasta alla puttanesca napoletana in questa insalata di pasta fredda estiva, realizzando un primo piatto leggero, saporito, profumato, fresco e persino vegetariano e vegano,
A me la pasta fredda alla puttanesca è piaciuta proprio tanto, sono curiosa di sapere cosa ne pensate voi di questo primo estivo freddo velocissimo!

PASTA FREDDA ALLA PUTTANESCA pasta alla puttanesca estiva ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PASTA FREDDA ALLA PUTTANESCA

  • 360 gpasta (io mezze penne rigate)
  • 250 gpomodorini (ciliegino o datterini)
  • 4 cucchiaicapperi sotto sale
  • 8 cucchiaiolive nere
  • q.b.origano secco (o fresco)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio (facoltativo)

Preparazione

  1. Sciacquare i capperi sotto l’acqua corrente, poi immergerli in una scodella con acqua fredda e lasciarli a bagno per 15-20 minuti, in modo da dissalarli. Infine, strizzarli bene.

  2. Lavare i pomodorini, asciugarli con carta assorbente, tagliarli e metà, versarli in una scodella e condirli con sale e olio extravergine di oliva.

  3. Lessare la pasta in abbondante in acqua salata, scolarla al dente e passarla immediatamente sotto l’acqua corrente, in modo da fermarne la cottura e raffreddarla.

  4. Versare la pasta nella scodella con i pomodorini, aggiungere anche le olive snocciolate, i capperi dissalati e abbondante origano secco (o fresco). Aggiustare di olio extravergine di oliva e mescolare.

  5. Riporre in frigorifero la pasta alla puttanesca estiva, per almeno 30 minuti, in modo da poterla servire fredda.

  6. PASTA chiappariell e auliv FREDDA  pasta alla puttanesca estiva ricetta
  7. PASTA FREDDA capperi e olive pasta alla puttanesca estiva ricetta
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.