Crea sito

Panini Sofficissimi con Paprika e semi di Papavero

Panini Sofficissimi con Paprika e semi di Papavero sono dei panini lievitati con lievito di birra. Semplici nella preparazioni, profumatin e soffici come una nuvola. Potete mangiare i panini sofficissima al naturale, oppure farcirli con salumi, formaggi o con quello che più vi piace. I panini sofficissimi sono senza uova, adatti anche per chi è intollerante alle uova dunque. Cosa aggiungere? Preparate un buffet salato, impreziositelo con i panini sofficissima con paprika e semi di papavero…. farete un figurone!

Panini Sofficissimi con Paprika e semi di Papavero
Panini Sofficissimi con Paprika e semi di Papavero

COSA SERVE?

100 gr di farina 0
100 gr di farina manitoba
105-110 gr di acqua tiepida
6 gr di lievito di birra fresco

1 pizzico di zucchero
1/2 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino di paprika dolce oppure 1/2 cucchiaino di paprika piccante
1 cucchiaio raso da tavola di strutto o sugna

albume q.b. per spennellare
semi di papavero q.b. per decorare

COME SI PROCEDE?

Preparare l’impasto dei panini sofficissimi. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida, aggiungere lo zucchero e lasciare riposare per 5-10 minuti in modo che il lievito si attivi bene.
Setacciare quindi la farina, aggiungere il lievito ed impastare bene. Incorporare quindi sale, paprika e strutto. Impastare ancora, formare un panetto liscio ed elastico, coprire con un canovaccio e far riposare fino al raddoppio di volume.

Quando il panetto sarà raddoppiato di volume, impastare nuovamente, formare tante piccole palline della grandezza di una noce o di una albicocca (a seconda di quanto grandi si vogliano ottenere i panini). Adagiare le palline su carta forno distanziandole tra loro di 4-5 centimetri, in modo che crescendo non si attacchino l’un l’altra. Spennellare la superficie di ciascuna pallina con l’albume d’uovo e decorare con abbondanti semi di papavero. Coprire con un canovaccio e far lievitare nuovamente fino al raddoppio di volume.

Accendere il forno a 200°C ed infornarvi immediatamente i panini (senza aspettare che il forno si riscaldi prima. In questo modo si darà un’ultima spinta alla lievitazione). Infornare nella parte centrale del forno e far cuocere per 12-15 minuti.

Servire i panini sofficissimi caldi, tiepidi o freddi. Al naturale oppure farciti con salumi e formaggi.

Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.