Crea sito

Panini Pepe e Parmigiano

I Panini Pepe e Parmigiano sono un sofficissimo finger food che può essere gustato sia al naturale sia farcito con salumi e formaggi vari. La lievitazione media, della durata di circa 40 ore, rende i panini pepe e parmigiano così soffici e fragranti che sarà veramente difficile resistervi. Ideali per buffet salati, si prestano benissimo a qualsiasi tipo di utilizzo. Salvacena, merenda, colazione salata, pranzo in ufficio, pic nic o dovunque vogliate concedervi un momento di piacere.

Panini Pepe e Parmigiano
Panini Pepe e Parmigiano

COSA SERVE?

200 gr di farina 00
1 cucchiaino scarso di sale
1/2 cucchiaino scarso di zucchero
pepe
105 ml di acqua

6 gr di lievito di birra
1 cucchiaio di strutto

COME SI PROCEDE?

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Disporre la farina a fontana, versarvi il sale, il pepe, lo strutto e, a filo, l’acqua con il lievito. Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Coprire con pellicola trasparente e far lievitare a temperatura ambiente per 2 ore.

Trascorse le 2 ore, passare il panetto in frigo e far riposare in frigo per 36 ore.

Trascorse le 36 ore, togliere il panetto dal frigo e far riposare a temperatura ambiente per 2 ore.

Impastare quindi nuovamente e dividere il panetto in tante piccole palline della grandezza di una noce (se si preferisce ottenere panini piccoli che stanno nel palmo di una mano) oppure di una albicocca (se si preferiscono panini leggermente più grandi).

Far lievitare i panetti fino al raddoppio di volume.

Spennellare quindi di olio evo, spolverare ciascun panetto con abbondante parmigiano grattugiare ed infornare in forno già caldo a 180°C per 15-30 minuti (sul secondo ripiano).

Servire caldi o freddi. Si possono mangiare così oppure possono essere farciti con salumi e formaggi vari.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria e rimanete sempre in contatto con me!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.