Crea sito

PANDORO RIPIENO DI CREMA AL LIMONCELLO

Il pandoro ripieno di crema al limoncello è un dolce di Natale strepitoso! Un modo diverso di servire il tradizionale pandoro natalizio.
Il pandoro ripieno è un dolce perfetto da servire a Natale e Capodanno o anche dopo le feste, è infatti un ottimo modo per riutilizzare il pandoro avanzato.
Una ricetta dolce alla crema pasticcera molto facile, bella da servire e versamente deliziosa. Vi consiglio vivamente di provarlo il pandoro con crema pasticcera al limoncello, sono sicura che piacerà a voi e anche a tutti i vostri ospiti!
Oggi voglio essere breve, vi lascio immediatamente alla ricetta del pandoro ripieno.
Un bacio a tutti voi e buon inizio settimana!

PANDORO RIPIENO di crema al limoncello |pandoro con crema pasticcera
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PANDORO RIPIENO

PER ASSEMBLARE IL PANDORO RIPIENO:

  • 1pandoro
  • q.b.ribes rossi
  • q.b.limoncello
  • q.b.latte (facoltativo)

PER LA CREMA PASTICCERA AL LIMONCELLO:

  • 4tuorli
  • 500 mllatte
  • 125 gzucchero
  • 30 gfarina 00
  • 15 gamido di mais (maizena)
  • 1 bustinavanillina
  • 1scorza di limone
  • q.b.limoncello (3-4 cucchiai)

Preparazione

PANDORO RIPIENO

PREPARARE LA CREMA PASTICCERA AL LIMONCELLO

  1. Pelare il limone in modo da prenderne solo la buccia gialla.

  2. In un pentolino, versare il latte, aggiungere la scorza di limone, portare sul fuoco, riscaldare, coprire con il coperchio, spegnere il fuoco e far riposare il tutto per 15 minuti prima di filtrare il latte (in modo da eliminare la scorza di limone).

  3. In una pentola in acciaio dal fondo alto, mescolare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la farina e l’amido di mais e mescolare ancora.

  4. Incorporare a filo il latte nella crema di tuorli, sempre mescolando per evitare la formazione di grumi.

  5. Portare sul fuoco la crema pasticcera e farla addensare, sempre mescolando.

  6. Quando si sarà addensata, togliere dal fuoco la crema pasticcera, aggiungere la vanillina, mescolare bene e farla raffreddare completamente.

  7. Quando la crema pasticcera sarà fredda, aggiungere il liquore a piacere.

ASSEMBLARE IL PANDORO RIPIENO

  1. Tagliare il pandoro in tanti dischi più o meno tutti della stessa altezza (circa 10-15 millimetri).

  2. Poggiare su un piatto da portata il disco i base e bagnarlo con un po’ di limoncello (o con latte e limoncello a piacere).

  3. Spalmare un po’ di crema pasticcera sul disco di pandoro.

  4. Coprire con un altro disco di pandoro, sfalsandolo di qualche centimetro (in modo da non far combaciare le punte una sull’altra) e bagnarlo.

  5. Spalmare la crema al centro del disco di pandoro.

  6. E così via, fino ad esaurimento dei dischi di pandoro.

  7. Bagnare poi anche la calotta del pandoro e poggiarla sull’ultimo disco di pandoro con la crema.

DECORARE IL PANDORO RIPIENO

  1. Versare nella sac a poche col beccuccio a stella la crema pasticcera rimasta e, con questa, decorare le punte e la superficie del pandoro.

  2. Terminare la decorazione del pandoro ripieno con ribes rossi a piacere (o altri frutti rossi a piacere).

  3. Conservare il pandoro con crema al limoncello in un luogo fresco, chiuso in un contenitore porta torta, fino al momento di servire.

  4. PANDORO RIPIENO di crema al limoncello |pandoro con crema pasticcera

    Vi mostro anche l’interno del pandoro farcito 😉

  5. PANDORO RIPIENO di crema al limoncello |pandoro con crema pasticcera
  6. Se dovesse avanzare qualche pezzetto di pandoro con crema limoncello, conservarlo in frigorifero (nel contenitore porta torta) fino a 2-3 giorni.

  7. PANDORO RIPIENO di crema al limoncello |pandoro con crema pasticcera
  8. PANDORO RIPIENO di crema al limoncello |pandoro con crema pasticcera
4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.