Crea sito

Pain d’epices ai fichi secchi

Ogni anno, ormai, in estate approfitto per girare l’Europa. Quest’anno l’Alsazia è stata una delle tappe ed è ì che ho conosciuto il pain d’epices. Non è una torta, ma non è panforte. Non è plumcake, anche se a volte è alto come un pan bauletto. Mieloso e speziato, molto mieloso e molto speziato. Asciutto ma non troppo. Ne ho assaggiato molte varianti: quello base con solo bucce d’arance candite all’interno, quello alle mele con l’aggiunta di pezzetti di mele, quello ai fichi con l’aggiunta di fichi secchi sminuzzati.  Qui vi presento la mia versione sotto forma di torta e con l’aggiunta di fichi freschi, visto che la stagione permette. Se volete un risultato dalla forma più simile a quello tradizionale, triplicate le dosi e cuocete il tutto in uno stampo da plumcake.

PAIN D'EPICES AI FICHI SECCHI | ricetta panpepato alsaziano
Pain d’epices ai fichi , il panpepato d’Alsazia

Pain d’epices

 

COSA SERVE?

  • 1 uovo
  • 75 gr di farina integrale
  • 75 gr di farina di segale
  • 30 gr di zucchero di canna
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 pugnetto di bucce d’arancia candite a dadini
  • 1 cucchiaio di marmellata d’arance
  • 30 gr di burro
  • 60 gr di panna di latte
  • 100 gr di miele
  • 2 cucchiai di rum
  • 3 cucchiai di cognac
  • 20 gr di mandorle ridotte in polvere
  • 1/3 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/3 di cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di anice stellato in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere
  • semi di 5 cm di bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 150 gr di fichi secchi (io fichi bianchi del Cilento)
  • zucchero di canna per decorare

 

 

COME SI PROCEDE?

In una ciotola, versare le farine, lo zucchero di canna, l’uovo, il lievito, le bucce d’arancia candite e la buccia di limone grattugiata.
In una ciotola a parte amalgamare tra loro la panna, il miele, il burro, i liquori,la marmellata, i semi di vaniglia e tutte le spezie in polvere. Unire i due composti, quindi aggiungere i fichi secchi in pezzi. Mescolare velocemente e infornare in una teglia del diametro di 17 cm rivestita di carta forno inumidita.
Infornare in forno già caldo a 180°C sul secondo ripiano. Trascorsi 30 minuti, spolverare la superficie del pain d’epices con zucchero di canna, rimettere in forno e lasciar cuocere per altri 10-15 minuti o comunque fino a quando il pain d’epices non avrà raggiunto un bel colore dorato. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di liberarlo dalla carta forno.
Il pan d’epices è una di quelle preparazioni che richiedono riposo prima di essere servite. Consiglio pertanto di prepararlo il giorno prima, anche due giorni prima volendo. Il tempo ne esalterà gli aromi e ne perfezionerà la consistenza.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.