Crea sito

NEW YORK CHEESECAKE ricetta originale

La New York cheesecake, preparata con la ricetta originale americana, si cuoce in forno e si serve fredda, con salsa di frutta o ganache di cioccolato.
La New York cheesecake è una torta al formaggio americana cotta al forno e servita fredda, dopo un riposo in frigorifero di almeno 6-8 ore.
La cheesecake americana si può guarnire in tanti modi possibile, come, ad esempio, con la salsa ai frutti di bosco, la salsa alle fragole, la nutella, la crema spalmabile al pistacchio, della ganache al cioccolato o altra salsa a piacere.
Con questa ricetta di cheesecake al forno, otterrete una torta al formaggio cremosissima, morbida e umida all’interno, niente affatto secca.
La ricetta tradizionale americana della cheesecake prevede l’utilizzo della panna acida, da utilizzare sia nella crema al formaggio, sia come strato superficiale bianco.
La panna acida si può trovare già pronta nel banco frigo di molti supermercati, oppure si può preparare in casa in 2 minuti, come vi spiegherò più sotto.
Bando alle ciance, correte a preparare la NY cheesecake originale, è fenomenale!

NEW YORK CHEESECAKE ricetta originale americana cheesecake cotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base della New York Cheesecake:

  • 300 gbiscotti Digestive
  • 120 gburro
  • 30 gzucchero di canna

Per la crema al formaggio:

  • 500 gformaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia)
  • 110 gzucchero a velo vanigliato
  • 1uova
  • q.b.vaniglia
  • 125 gyogurt bianco naturale (magro)
  • 125 gpanna fresca liquida
  • 1 cucchiaiosucco di limone
  • q.b.vaniglia

Per la panna acida di decorazione:

  • 65 gyogurt bianco magro
  • 65 gpanna fresca liquida
  • 1 cucchiaiosucco di limone
  • 25 gzucchero a velo vanigliato (facoltativo)

Per guarnire:

Preparazione

PREPARARE IL GUSCIO DI BISCOTTI PER LA TORTA AL FORMAGGIO

  1. Ridurre in polvere i biscotti, con l’aiuto di un tritatutto.

  2. CHEESECAKE AL FORNO ricetta originale americana cheesecake cotta

    Sciogliere il burro, aggiungere lo zucchero di canna (io ho utilizzato zucchero di canna integrale muscovado) e mescolare.

  3. TORTA AMERICANA ricetta originale americana cheesecake cotta

    Versare il burro fuso nei biscotti polverizzati e mescolare.

  4. Rivestire di carta forno una teglia a cerniera di circa 20-22 centimetri di diametro (anche 24 centimetri, se si preferisce una cheesecake americana più bassa).

  5. DOLCE FREDDO AL FORMAGGIO ricetta originale americana cheesecake cotta

    Versare nella teglia il mix di biscotti e burro e rivestire sia il fondo che i lati della teglia, in modo da formare un guscio di biscotti.

  6. Riporre in frigorifero il guscio di biscotti, fino al momento dell’utilizzo.

PREPARARE LA CREMA AL FORMAGGIO PER LA NEW YORK CHEESECAKE TRADIZIONALE

  1. La ricetta originale della New York cheesecake prevede l’utilizzo della panna acida, un ingrediente che ormai si trova facilmente anche in Italia, nel banco frigo dei supermercati. Per la crema al formaggio della cheesecake americana, potete utilizzare 250 g di panna acida già pronta, oppure potete preparare in casa la panna acida.

  2. CHEESECAKE CON PANNA ACIDA ricetta originale americana cheesecake cotta

    Per preparare la panna acida fatta in casa, mescolare 125 g di yogurt bianco magro non zuccherato con 125 g di panna fresca liquida e un cucchiaio di succo di limone. Far riposare per 10 minuti la panna acida fatta in casa, così ottenuta, prima di utilizzarla.

  3. Per la crema al formaggio della torta americana, mescolare il formaggio fresco spalmabile con lo zucchero a velo e la vanillina (o la vaniglia). Aggiungere la panna acida e mescolare ancora. Infine, aggiungere anche l’uovo intero e mescolare fino a completo assorbimento dell’uovo nella crema al formaggio.

ASSEMBLARE LA TORTA AL FORMAGGIO AMERICANA TRADIZIONALE

  1. Preriscaldare il foro a 165°C.

  2. DOLCE CON PANNA ACIDA ricetta originale americana cheesecake cotta

    Versare la crema al formaggio nel guscio di biscotti e livellarla bene.

  3. Infornare la New York cheesecake tradizionale sul ripiano medio/basso del forno per circa 60-70 minuti.

  4. Mentre la cheesecake cuoce in forno, se non si utilizza la panna acida già pronta, preparare anche la panna acida per la superficie della torta: il famoso “strato bianco” della cheesecake americana. Mescolare lo yogurt magro bianco non zuccherato con la panna e il succo di limone e conservare in frigorifero la panna acida fatta in casa, fino al momento dell’utilizzo. Se preferite sapori più dolci, aggiungete lo zucchero a velo, solo prima di spalmarla sulla superficie della torta.

  5. COME FARE CHEESECAKE CREMOSA ricetta originale americana cheesecake cotta

    La torta al formaggio, al momento di essere sfornata, avrà formato una pellicina sullo strato superiore della crema al formaggio, ma all’interno sarà molle: smuovendo leggermente la teglia con la cheesecake, il ripieno di formaggio ondeggerà da una parte e dall’altra.

  6. CHEESECAKE SENZA COLLA DI PESCE ricetta originale americana cheesecake cotta

    Sfornare la cheesecake americana e, immediatamente, quando è ancora calda, versare metà dose della panna acida di decorazione sulla superficie della cheesecake spalmandola delicatamente a partire dai bordi, fino ad arrivare al centro della torta. Questo passaggio, servirà a far legare bene la panna acida alla torta, senza rischiare di avere due strati distinti e saparati, staccati tra di loro.

  7. CHEESECAKE FREDDA SENZA COLLA DI PESCE ricetta originale americana cheesecake cotta

    Dopo aver spalmato metà dose della panna acida sulla cheesecake, riporre in frigorifero la cheesecake e farla raffreddare completamente. Conservare in frigorifero anche la restante parte di panna acida.

  8. TORTA FREDDA SENZA COLLA DI PESCE ricetta originale americana cheesecake cotta

    Quando la cheesecaka americana cotta al forno si sarà completamente raffreddata, spalmare sulla sua superficie anche la restante parte di panna acida fatta in casa, sempre partendo dai bordi della torta, fino ad arrivare al centro.

  9. TORTA AL FORMAGGIO SENZA COLLA DI PESCE ricetta originale americana cheesecake cotta

    Riporre nuovamente in frigorifero la cheesecake cotta al forno e farla riposare per almeno 6-8 ore, meglio ancora se si fa riposare per un giorno intero, prima di servire.

DECORARE E FARCIRE LA CHEESECAKE AMERICANA ORIGINALE

  1. CHEESECAKE NEW YORK ricetta originale americana cheesecake cotta

    Trascorso il tempo di riposo, trasferire su un piatto da portata la cheesecake americana cotta al forno e decorarla a piacere con una coulis di fragola (o di frutti di bosco). Consiglio di portare in tavola la torta al formaggio “bianca”, tagliare la fetta da servire, metterla in un piattino e versare la coulis di frutta direttamente sulla fetta di torta al formaggio: in questo modo, oltre ad avere una cheesecake sempre “fresca”, ciascuno potrà scegliere il gusto della propria fetta di cheesecake.

  2. COME DECORARE LA CHEESECAKE NEW YORK COTTA?

    – con COULIS DI FRUTTA (di fragole o altra salsa di frutta, come ad esempio salsa ai frutti di bosco, preparata con la ricetta che trovate QUI , basta sostituire le fragole con qualsiasi altro tipo di frutta fresca)

    – con NUTELLA o altra crema spalmabile a piacere (crema spalmabile alle nocciole, crema spalmabile al pistacchio, nutella bianca spalmabile o altra spalmabile a piacere)

    – con marmellata e pezzetti (o fette) di frutta fresca: ad esempio, marmellata di frutti di bosco e frutti di bosco freschi , oppure marmellata di fragole e fragole fresche, oppure marmellata di pesce e fette di pesche fresche, ecc

    – con ganache al cioccolato fondente, al latte o bianca preparata con 100 g di cioccolato e 50 g di panna fresca liquida, il tutto sciolto al microonde o a bagnomaria e poi lasciato quasi raffreddare, prima di versarlo sulla fetta di New York cheesecake fredda di frigorifero

  3. DA PROVARE ANCHE:

    – la CHEESECAKE ALLA NUTELLA

    – la CHEESECAKE BARRETTE KINDER

    – la TORTA TRONKY

  4. NEW YORK CHEESECAKE AI FRUTTI DI BOSCO ricetta originale americana cheesecake cotta
  5. NEW YORK CHEESECAKE ricetta originale americana cheesecake cotta
  6. NEW YORK CHEESECAKE ricetta originale americana cheesecake cotta

COME SOSTITUIRE IL FORMAGGIO FRESCO SPALMABILE TIPO PHILADELPHIA?

Se preferite, potete sostituire una parte o tutto il formaggio fresco spalmabile tipo philadelphia con della ricotta fresca (non troppo acquosa), oppure con del mascarpone o, ancora, con metà dose di mascarpone e metà dose di ricotta. Insomma, potete combinare voi i vari tipo di formaggio: se in frigorifero avete da smaltire un po’ di philadelphia, un po’ di ricotta e un po’ di mascarpone, potete anche mescolare tutto insieme, in modo da ottenere una crema al formaggio svuota frigo.

COME OTTENERE UNA CREMA AL FORMAGGIO CHIARA?

Per ottenere la classica cheesecake americana, con ripieno non troppo giallo, non vanno utilizzate troppe uova per la crema al formaggio (io ho utilizzato solo un uovo) e bisogna cuocere la torta al formaggio a temperatura non troppo alta, su un ripiano del forno medio/basso. Qualcuno, cuoce a bagnomaria la cheesecake americana.

Per cuocere a bagnomaria la cheesecake, avvolgere la parte esterna della teglia nella carta stagnola, sigillando bene la carta alluminio intorno alla teglia, in modo che l’acqua del bagnomaria non entri all’interno della teglia a cerniera, infilandosi nello spazio virtuale tra il forno della teglia e la cerniera. Versare due dita di acqua all’interno di una teglia grande e poggiare la cheesecake nella teglia piena d’acqua. La cheesecake cotta a bagnomaria si inforna a 165°C per circa 90-120 minuti, sul ripiano medio/basso del forno.

La cottura a bagnomaria serve a rendere la crema al formaggio ancora più umida e, soprattutto nel caso in cui si utilizzino molte uova (c’è chi utilizza, per la crema al formaggio, 3 uova + un tuorlo, invece di usare un solo uovo, come ho fatto io), aiuta ad evitare che si formino delle crepe nella crema al formaggio, dopo la cottura.

Utilizzando poche uova, il rischio di crepe è scongiurato a prescindere, quindi si può tranquillamente evitare la cottura a bagnomaria della cheesecake americana.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.