Crea sito

Morette – Merendine alla Nutella

Le Morette sono delle merendine alla nutella realizzate riutilizzando le cose che si hanno in dispensa. Capita a volte di avere del ciambellone in esubero, oppure, soprattutto in questi giorni di festa, si hanno le case piene di panettoni e pandori e magari si è stanchi dei soliti modi di mangiarli. Io li ho utilizzati per realizzare le merendine alla nutella che vedete qui sotto. Sono piaciute moltissimo e sono così facili da preparare che vien voglia di farle e rifarle. Per non utilizzare troppa nutella, ne ho sostituito una parte con della crema pasticcera che mi era avanzata da un altro dolce, ma se non avete voglia di preparare la crema utilizzate al suo posto dello yogurt cremoso oppure la nutella. Se lasciate riposare per qualche ora prima di mangiarle, le merendine alla nutella diventano ancora più buone perchè si asciugheranno e si compatteranno ancora meglio.

Morette - Merendine alla Nutella
Morette – Merendine alla Nutella

COSA SERVE?

Per le basi:
4 cucchiai stracolmi di nutella
100 gr di crema pasticcera (oppure 4-5 cucchiai di yogurt cremoso oppure altri 100 gr di nutella)
2-3 cucchiai di rum a piacere
ciambellone, panettone, pandoro o qualsiasi dolce si voglia riutilizzare (le dosi sono quelle che l’impasto riesce ad incorporare)

Per la farcia:
Nutella q.b.

COME SI PROCEDE?

Innanzitutto preparare le basi. Mescolare tra di loro la nutella, la crema (o lo yogurt) e il rum. Sbriciolarvi all’interno tanto panettone (ciambellone, pandoro, ecc) quanto l’impasto riesce ad assorbirne. Deve risultare una poltiglia morbida.

Rivestire una teglia da forno con carta forno. Versare un cucchiai di impasto formando una cupoletta. Poi, a circa 3-4 centimetri di distanza dal primo, versare un altro cucchiaio di impasto sempre formando una cupoletta e così via fino ad esaurimento dell’impasto. Infornare in forno già caldo a 180°C nella parte centrale del forno per circa 40-45 minuti.

Sfornare e lasciar raffreddare completamente, poi spalmare della nutella sulla base di un “biscotto” e chiudere con un altro “biscotto” Ripetere il procedimento fino ad esaurimento dei “biscotti”.

Se servite il giorno dopo, le merendine alla nutella sono ancora più buone perchè riposando acquistano maggiore consistenza e sapore.

Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria e rimanete sempre in contatto con me :)

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “Morette – Merendine alla Nutella”

I commenti sono chiusi.