MINESTRA DI RISO E FAGIOLI

La minestra di riso e fagioli è un piatto caldo sano e nutriente preparato senza carne e sanza pesce. Una zuppa a base di legumi e cereali perfetta come piatto unico. E, visto che siamo in periodo di quaresima, i cattolici credenti e praticanti apprezzeranno sicuramente questa ricetta ideale da preparare i venerdì di quaresima nei quaranta giorni che precedono la Pasqua.

E poi, diciamocela tutta, col freddo di questi giorni, un buon piatto caldo è proprio quello che ci vuole. Quale soluzione migliore di una zuppa di riso con fagioli borlotti? Provate questa minestra e, se volete, al posto della crosta di parmigiano, utilizzate la crosta del pecorino per un sapore più intenso e deciso.

Se non trovate la crosta di parmigiano, potete anche evitarla e, a fine cottura, aggiungete alla minestra di riso e fagioli una bella manciata di parmigiano (o pecorino) grattugiato.

MINESTRA DI RISO E FAGIOLI ricetta zuppa di fagioli con riso
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    2 minuti
  • Cottura:
    40-60 minuti
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Fagioli borlotti
  • 200 g Riso
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 Crosta di Parmigiano
  • 2 rametti Rosmarino
  • q.b. Curcuma in polvere (facoltativo)
  • q.b. Pepe nero (facoltativo)
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. In una pentola indorare l’aglio con olio extravergine di oliva e rosmarino. Aggiungere quindi i fagioli borlotti secchi, la crosta del parmigiano (o del pecorino) e dell’acqua e cuocere i fagioli borlotti a fuoco basso con il coperchio.

  2. MINESTRA DI RISO E FAGIOLI ricetta zuppa di fagioli con riso

    Circa 15 minuti prima della cottura dei fagioli borlotti, aggiungere anche il riso, il pepe nero e la curcuma in polvere a piacere. Aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura aggiungendo altra acqua al bisogno fino a che il riso non sarà cotto.

  3. Quando la minestra di riso e fagioli sarà cotta, spegnere il fuoco e farla riposare per un paio di minuti prima di distribuirla nei piatti e servire.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA MELE E YOGURT SENZA BILANCIA Successivo QUADROTTI ALLA NUTELLA VELOCI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.