INVOLTINI DI COTICHE

Gli involtini di cotiche di maiale sono un secondo piatto che affonda le sue radici nella antica cultura contadina. Ricco e saporito nella sua semplicità. Prima il maiale si allevava in casa e del maiale non si buttava niente, cotiche comprese. Le cotiche non sono altro che la cotenna del maiale, ossia la pelle del maiale stesso.

Un secondo piatto ricco ma assolutamente non grasso se si ha l’accortezza di eliminare tutto il grasso sottocutaneo. Le cotiche di maiale private del grasso sono un secondo leggero dal sapore deciso, ma assolutamente non stomachevole nè troppo calorico.

Prima non le mangiavo perché l’idea di mangiare la pelle del maiale non mi paiceva molto, ma qui a casa tutti ne vanno matti e un bel giorno mi decisi ad assaggiare. Da quel momento mi si spalancò un mondo e da allora non faccio altro che mangiare involtini di cotiche al sugo!!

 

INVOLTINI DI COTICHE DI MAIALE ricetta secondo tradizionale
INVOLTINI DI COTICHE DI MAIALE ricetta secondo tradizionale

Involtini di cotiche di maiale

 

COSA SERVE?

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cotiche di maiale
  • 1 manciata di pinoli
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo fresco tritato q.b.
  • circa 500 g di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costina di sedano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe nero a piacere

 

 

INVOLTINI DI COTICHE DI MAIALE ricetta secondo tradizionale
INVOLTINI DI COTICHE DI MAIALE ricetta secondo tradizionale

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare le cotiche di maiale. Eliminare completamente il grasso sotto le cotiche. Se sulla superficie delle cotiche è presente ancora la peluria del maiale, bruciarla con un accendino.

Condire le cotiche. Su ciascuna cotica di maiale distribuire un po’ di aglio tritato, qualche pinolo, un po’ di prezzemolo tritato, sale e pepe nero a piacere. Arrotolare ciascuna cotica su se stessa e legarla con lo spago da cucina.

Preparare il sugo per le cotiche. In una pentola unire un trito di cipolla, carota e sedano ed imbiondire il tutto in olio extravergine di oliva.

Cuocere gli involtini di cotica. Aggiungere gli involtini di cotica e farli rosolare. Quindi unire la passata di pomodoro e un po’ di acqua e cuocere il tutto per circa 60-90 minuti in base alla durezza delle cotiche utilizzate. Aggiungere un po’ di acqua al bisogno durante la cottura di modo che il sugo di cotiche non secchi troppo.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA KINDER CIOCCOLATO Successivo TORTA AL LATTE CALDO