Crea sito

Gougeres au gruyere , il re degli aperitivi francesi

Gougeres au gruyere e benvenuti in Francia! Oggi vi presento il più famoso e tipico degli aperitivi francesi. Una sorta di bignè salati al formaggio che nella mia versione si arricchiscono della altrettanto tipica mostarda francese: la senape di Digione (piccante e speziata, con semi di senape interi al suo interno). In Borgogna le gougeres sono servite soprattutto nelle vinerie e nei cocktail bar, dove si accompagnano al Kir, il famoso liquore francese composto da Creme de Cassis ottenuta dalla macerazione del ribes nero con l’aggiunta di sciroppo di zucchero e vino bianco. Le gougeres solitamente si mangiano calde ma sono ottime anche fredde. Inoltre si possono gustare al naturale oppure farcire con delle creme, quali ad esempio una crema ai formaggi composta da brie, certosa e un pizzico di gorgonzola oppure una besciamella densa al parmigiano. Io li adoro in tutte le versioni e in tutte le salse. Questa ricetta è perfetta…. e non sto esagerando! Ormai non riesco più a fare senza! Gougeres per tutta la vita!! Vive la France 😀

Gougeres au gruyere
Gougeres au gruyere

COSA SERVE? Per circa 12 gougeres piccole:

30 ml di acqua
30 ml di latte scremato
25 gr di burro
1 pizzico abbondante di sale
35 gr farina
1 uovo
25 gr di gruyere + 1 pugnetto di gruyere per decorare
1 cucchiaino di mostarda di Digione
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di pepe nero

COME SI PROCEDE?

Portare a bollore acqua, latte, sale e burro. Versare rapidamente la farina e mescolare fino a che non si otterrà un panetto che si staccherà dalle pareti della pentola. Togliere dal fuoco e aggiungere l’uovo mescolando continuamente fino al suo completo assorbimento. Infine incorporare il gruyere grattugiato, la mostarda di Digione, il pepe e la noce moscata.
Rivestire di carta forno una pirofila e con l’aiuto di due cucchiaini formare delle palline che saranno poi adagiate sulla carta forno a un paio di cm di distanza l’una dall’altra. Le dosi sono per circa 12 palline. Spolverare con gruyere grattugiato e infornare in forno già caldo a 175°C per circa 25 minuti o comunque fino a quando non saranno dorate. Dopo la cottura, volendo si possono anche farcire con una crema a base di formaggi (es. amalgamare tra loro brie, certosa e gorgonzola) oppure con una besciamella densa al parmigiano.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “Gougeres au gruyere , il re degli aperitivi francesi”

    1. Ma grazie 🙂 Fammi sapere come ti sembrano, intanto faccio un salto da te.. passo a sbirciare un pò 🙂

I commenti sono chiusi.