GNOCCHI DI ZUCCA

Gli gnocchi di zucca senza patate sono una profumata pasta fresca fatta in casa con zucca nell’impasto. Facili e veloci, non prevedono pre cotture. Sì, perché alcuni fanno prima cuocere la zucca in forno per un’ora avvolta nella carta alluminio e poi la tritano con il tritatutto. Io invece utilizzo un metodo molto più rapido: trito la zucca da cruda e utilizzo la purea così ottenuta direttamente nell’impasto, senza prima cuocerla. Inoltre, per ottenere uno gnocco che non sia molliccio, spezzo la farina 0 con della farina di semola rimacinata di grano duro. Vi assicuro che il risultato finale è veramente ottimo e tra l’altro gli gnocchi senza patate alla zucca preparati in questo modo potranno essere conditi a piacere con il proprio condimento preferito o anche solo saltati in padella con burro fuso e salvia fresca.

 

 

GNOCCHI DI ZUCCA senza patate ricetta pasta fresca fatta in casa
GNOCCHI DI ZUCCA senza patate ricetta pasta fresca fatta in casa

Gnocchi di zucca

 

COSA SERVE?

  • 500 g di farina 0
  • 500 g di semola rimacinata di grano duro
  • 1 kg di zucca fresca già pulita
  • 1 uovo grande

 

 

GNOCCHI DI ZUCCA senza patate ricetta pasta fresca fatta in casa
GNOCCHI DI ZUCCA senza patate ricetta pasta fresca fatta in casa

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare la zucca. Tagliare la zucca a cubetti e tritatla nel tritatutto in modo da ottenere una purea omogenea.

Preparare l’impasto degli gnocchi di zucca senza patate. In una grossa scodella oppure su un tavolo di lavoro unire la farina 0, la semola rimacinata di grano duro, la purea di zucca e l’uovo ed impastare il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo. A seconda del grado di idratazione della zucca utilizzata, potrebbe essere necessario inserire nell’impasto qualche altro pugnetto di farina ma l’impasto finale dovrà risultare morbido e abbastanza appiccicoso.

Formare gli gnocchi di zucca senza patate. Infarinare bene il tavolo da lavoro, versarvi sopra un pò di composto e spruzzarvi sopra dell’altra farina. Tagliare un pezzetto di composto e affusolarlo in modo da ottenere un salsicciotto. Tagliare quindi il salsicciotto in tanti cubetti. Volendo, si possono passare i cubetti così ottenuti sul riga gnocchi se si vogliono gnocchi rigati (io non l’ho fatto).

Poggiare gli gnocchi così ottenuti su un vassoio spolverato di farina e spruzzare la superficie degli gnocchi con dell’altra farina,

Ripetere il procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti.

Gli gnocchi, prima di essere lessati, vanno passati in uno scolapasta in modo da liberarli dall’eccesso di farina. Poi si potrenno lessare in abbondante acqua salata e condire a piacere anche solo semplicemente con burri e salvia.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente TORTA BIL BOL BUL Successivo COME FARE LA BESCIAMELLA