Crea sito

GELATO NUTELLA E CAFFE’

Il gelato nutella e caffe’ si prepara senza gelatiera, è velocissimo ed è pure variegato con una deliziosa ganache alla nutella. Un gelato fatto in casa facilissimo, semza il bisogno di ingredienti strani o di attrezzi particolari. Bastano le fruste elettriche!

Se volete, potete preparare in casa anche il latte condensato che vi servirà per la realizzazione di questa ricetta. Trovate la ricetta del latte condensato fatto in casa cliccando QUI .

Divertitevi a servire questo gelato nei coni, nelle cialde di wafer, nelle coppette oppure utilizzatelo per preparare deliziose torte gelato.

Per la ricetta del mio gelato furbissimo alla vaniglia cliccate QUI .

Per scoprire anche la ricetta del gelato furbissimo alla frutta cliccate QUI .

GELATO NUTELLA E CAFFE' senza gelatiera ricetta gelato variegato
  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per il gelato caffè e nutella:

  • 250 ml Panna (da montare)
  • 170 g Latte condensato
  • 170 g Nutella
  • 5 cucchiaini Caffè solubile
  • 2 cucchiai Marsala all'uovo

Per variegare:

  • 50 g Nutella
  • 40 g Panna (per dolci, non montata)

Preparazione

Preparare il gelato nutella e caffe'.

  1. Montare a neve fermissima la panna con il caffé solubile.

  2. GELATO NUTELLA E CAFFE' senza gelatiera ricetta gelato variegato

    In una scodella mescolare la nutella con il latte condensato e il marsala.

  3. Aggiungere poco per volta la panna montata al composto di nutella mescolando delicatamente il tutto.

  4. Versare il composto così ottenuto in una vaschetta da 600 g e farlo riposare in congelatore per almeno 5-6 ore, meglio ancora se per tutta la notte.

Preparare la ganache alla nutella.

  1. Al momento di servire il gelato, in una scodellina mescolare semplicemente la nutella con la panna liquida.

Servire il gelato.

  1. In una coppetta mettere qualche pallina di gelato alla nutella e caffe’ e versarvi sopra a filo la ganache alla nutella in modo da variegare il gelato. Decorare con cialde di wafer a piacere.

  2. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

Se volete, potete variegare il gelato direttamente al momento della preparazione. Dopo aver preparato il composto del gelato e prima di metterlo in congelatore a riposare, potete versarvi sopra a filo la ganache di nutella. Quindi mettete in freezer il gelato e fatelo riposare per almeno 5-6 ore o, meglio ancora, per tutta la notte.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.