Crea sito

Friarielli con Aceto e Olio – Conserve

I friarielli sono un tipo di verdura che si presta a svariate nterpretazioni. Salutari e saporiti, i friarielli possono anche essere utilizzati sotto forma di conserva. Scopriamo insieme come si fa!

Friarielli con aceto e olio - Conserve
Friarielli con aceto e olio – Conserve

COSA SERVE?

1 kg di friarielli
2 litri di acqua
1 litro di aceto di vino bianco
qualche foglia di alloro
peperoncino fresco
mix di erbe aromatiche secche (salvia, timo, rosmarino, origano)
sale
2-3 spicchi d’aglio a piacere

COME SI PROCEDE?

Mondare i friarielli e lessarli in acqua e aceto bianco. Portare a bollore, aggiungere il sale e far cuocere per circa 10-15 minuti a seconda della durezza dei friarielli.

Scolare e far raffreddare.

Condire con olio evo, alloro a listarelle, peperoncino fresco, il mix di erbe aromatiche e, se piace, anche qualche spicchio d’aglio.

Se si preferisce mangiarli subito, non è necessario condirli con troppo olio, ne basta un filo. Se invece si vuole conservarli, basta metterli in un barattolo sterile, coprirli completamente con olio di semi di girasole e sigillare.

Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria e rimanete sempre in contatto con me :)

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.