Crea sito

Focaccia Barese Senza Glutine

Focaccia Barese Senza Glutine è una variante della classica focaccia barese, pensata per chi è intollerante al glutine. Naturalmente, i lievitati con farine senza glutine non possono avere la pretesa di essere altissimi e eccessivamente bucati all’interno, poiché non possono beneficiare della maglia glutinica data proprio dalla presenza del glutine. Possiamo però ottenere una focaccia barese senza glutine di tutto rispetto ricorrendo a qualche piccolo accorgimento. La farina di riso che trovare nei supermercati è solitamente una farina un pò granulosa che quindi lega pochissimo. E’ perciò necessario addizionarla ad agenti leganti, quali gli amidi, in modo da formare una trama. Io ho utilizzato amido di riso che, a differenza dell’amido di mais, rende l’impasto più leggero. Se però riuscite a trovare la farina pregelatinizzata o termotrattata, potete omettere tranquillamente l’amido, in quanto la farina suddetta ha già in sè gli agenti leganti che ci servono. Potete cercare questo tipo di farina anche nei reparti “bimbo” dei suopermercati. E’, per intenderci, la farina di riso che si usa per fare le pappine di riso ai bambini. Ecco, finite le spiegazioni generali passiamo alla ricetta della focaccia barese senza glutine.

Focaccia Barese Senza Glutine
Focaccia Barese Senza Glutine

COSA SERVE?

Per l’impasto della focaccia barese senza glutine:
150 gr di farina di riso
25 gr di amido di riso
60 gr di patata lessa
125-135 gr di acqua tiepida
10 gr di olio di semi di girasole (o anche olio evo)
1 gr di zucchero
4 gr di sale fino
5 gr di lievito secco

Per farcire:
10 olive nere
8-10 pomodorini ciliegino
origano q.b.
sale q.b.
1 filo di olio evo

COME SI PROCEDE?

Preparare l’impasto della focaccia barese senza glutine. Innanzitutto sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Quindi setacciare la farina e l’amido di mais, aggiungere la patata ridotta in purea con lo schiacciapatate. Aggiungere l’acqua con il lievito e lo zucchero e impastare bene. Incorporare l’olio ed impastare nuovamente. Inserire infine il sale, impastare ancora, formare un panetto e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

Trascorso il tempo di risposo, impastare nuovamente il panetto della focaccia barese senza glutine.

Ungere con olio evo una teglia del diametro di 24-26 centimetri. Stendervi il panetto della focaccia, ungere di olio evo anche la superficie del panetto e far lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume.

A questo punto, tagliare a metà i pomodorini, spremerne il succo sulla superficie della focaccia ed adagiare i pomodorini sulla focaccia con la parte interna a contatto con la focaccia stessa. Decorare la superficie della focaccia con le olive nere. Fare una spruzzata abbondante di origano. Salare. Terminare con un filo d’olio.

Infornare in forno già caldo a 220°C per circa 20-25 minuti.

Per non perdere nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.