Crea sito

CROSTATA AL LIMONE CON UVA BRINATA

La crostata al limone con uva brinata è un dolce facile ed elegante preparato con pasta frolla con poco burro, crema al limone e uva fresca.

Una torta cremosissima, un dolce sontuoso che vi farà fare un figurone.

La pasta frolla è al limone, friabile e con poco burro. La crema pasticcera al limone è profumatissima e la decorazione con l’uva brinata rende questa crostata al limone molto scenografica.

Se vi piacciono le crostate con frutta fresca e cercate un dolce facile che vi farà fare una bellissima figura anche in occasione di feste a buffet, questa è la torta alla frutta che fa per voi!

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 45-60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10-12 fette
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla con poco burro:

  • 1 Uova
  • 2 Tuorli
  • 300 g Farina 00
  • 80 g Zucchero
  • 80 g Burro
  • 4 g Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone

Per la crema pasticcera al limone:

  • 4 Tuorli
  • 500 ml Latte
  • 150 g Zucchero
  • 60 g Farina 00
  • 1 Scorza di limone
  • 1 bustina Vanillina
  • 2-3 cucchiai Rum (facoltativo)

Per l'uva brinata:

  • 300 g Uva bianca o rossa
  • 3 Albumi
  • q.b. Zucchero

Per rifinire:

  • q.b. Marmellata (io al limone)

Preparazione

Preparare la pasta frolla con poco burro

  1. Lavorare insieme la farina, lo zucchero, l’uovo intero, i tuorli, il burro a pezzettini, il lievito istantaneo e gli aromi a piacere (buccia di limone, vanillina, buccia di arancia, ecc).

  2. Lavorare bene l’impasto (a mano oppure con la planetaria montando la foglia) fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgere nella pellicola trasparente la pasta frolla con poco burro e farla riposare in frigorifero per circa un’ora prima di utilizzarla.

Preparare la crema pasticcera

  1. Mescolare i tuorli con lo zucchero e la farina, aggiungere il latte a filo sempre mescolando in modo da evitare la formazione di grumi. Portare il tutto sul fornello e mescolare sempre fino a che la crema non si sarà addensata.

  2. Quando la crema pasticcera si sarà addensata, toglierla dal fuoco e aggiungere la buccia di limone grattugiata e il liquore a piacere.

Preparare l'uva brinata

  1. Lava l’uva (uva rosè nel mio caso), asciugarla bene e staccare tutti gli acini dal grappolo principale. Consiglio di lasciare attaccata a ciascun acino una piccola parte di picciolo in modo da poter afferrare l’acino con il picciolo durante la preparazione dell’uva brinata.

  2. Sbattere bene l’albume con una forchetta e tenerlo da parte.

  3. Passare ciascun acino di uva prima nell’albume sbattuto e poi nello zucchero semolato. Infine poggiare gli acini di uva brinata su un vassoio ricoperto di carta forno e lasciarli lì ad asciugare.

Comporre la crostata alla crema

  1. Stendere la pasta frolla su un foglia di carta forno e passarla in una teglia del diametro di circa 24 centimetri. Vi avanzerà un po’ di pasta frolla, utilizzatela per preparare i biscotti.

  2. Versare la crema pasticcera al limone all’interno del guscio di pasta frolla e livellarla bene.

Cuocere la crostata cremosa al limone

  1. Infornare la crostata con crema al limone in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno o comunque fino a che la pasta frolla non sarà diventata dorata.

  2. Sfornare la crostata al limone e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata.

Decorare la crostata al limone con uva brinata

  1. Spalmare un velo di marmellata sulla superficie della crema (io ho utilizzato marmellata al limone ma va bene anche marmellata di uva o di albicocche).

  2. Decorare la superficie della crostata al limone con gli acini di uva brinata.

  3. Conservare in frigorifero la crostata al limone con uva brinata fino al momento di servire.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.