Crea sito

CROSTATA CREMOSA ALLA MARMELLATA

La crostata cremosa alla marmellata è una ricetta di dolce molto speciale. Pasta frolla all’olio, crema pasticcera, marmellata e un ingrediente a sorpresa!

Una ricetta semplice ma allo stesso tempo particolare grazie ad uno strato interno di savoiardi bagnati nel liquore Strega che rendono questo dolce ancora più accattivante.

Alzi la mano chi ama le crostate! Io adoro le crostate alla crema e vado matta per le crostate alla marmellata. Perché quindi non tirare fuori una ricetta di crostata crema e marmellata? Una crostata crema e marmellata, sì, ma che non sia banale. E quindi ho aggiunto un tocco in più che mi ha davvero conquistata. Lo strato interni di savoiardi si sposa perfettamente con la cremosità della crema e della marmellata (mettete tanta marmellata, non esitate!!).

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

Per la pasta frolla senza burro:

  • 1 Uova
  • 1 Tuorli
  • 250 g Farina 00
  • 80 g Zucchero
  • 75 g Olio di semi
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 Scorza di limone
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci

Per la crema pasticcera:

  • 4 Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 60 g Farina 00
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 Scorza di limone
  • 2 cucchiai Strega liquore
  • 600 ml Latte

Per il ripieno:

  • q.b. Savoiardi
  • q.b. Confettura di frutti di bosco
  • q.b. Strega liquore
  • q.b. Latte

Preparazione

Preparare la pasta frolla senza burro

  1. Raccogliere in una scodella (o nella ciotola della planetaria) la farina, lo zucchero, l’uovo intero, il tuorlo, la buccia di limone grattugiata, l’olio di semi (io di girasole) e il lievito istantaneo per dolci e lavorare il tutto con le mani (oppure con la frusta K della planetaria) fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  2. Avvolgere nella pellicola trasparente la pasta frolla infallibile senza burro e farla riposare in frigorifero per 1-2 ore oppure in freezer per 30-60 minuti prima di utilizzarla.

Preparare la crema pasticcera al limone

  1. Mescolare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la farina e mescolare ancora.

  2. Incorporare quindi il latte a filo sempre mescolando.

  3. Portare la crema sul fuoco e farla addensare cuocendola a fuoco basso sempre mescolando in modo da evitare la formazione di grumi.

  4. Quando la crema pasticcera si sarà addensata, toglierla dal fuoco ed aggiungere la vanillina, la buccia di limone grattugiata e il liquore Strega. Mescolare bene e far raffreddare completamente la crema pasticcera con limone grattugiato prima di utilizzarla.

  5. CROSTATA CREMOSA ALLA MARMELLATA ricetta crostata alla crema senza burro

Comporre la crostata cremosa alla marmellata

  1. Stendere poco più della metà della pasta frolla all olio e passarla in una teglia del diametro di circa 24 centimetri unta di olio ed infarinata oppure rivestita di carta forno.

  2. Versare qualche cucchiaio di marmellata nel guscio di pasta frolla e distribuirla uniformemente. Sulla marmellata fare uno strato di savoiardi ben bagnati in un mix di latte e liquore Strega. Versare poi sui savoiardi la crema pasticcera e livellare bene anche questa.

  3. Stendere la restante pasta frolla senza burro e chiudere con questa la crostata cremosa alla marmellata avendo cura di sigillarne bene i bordi.

Cuocere la crostata cremosa alla marmellata

  1. Infornare la crostata cremosa alla marmellata in forno già caldo a 180°C per circa 60 minuti o comunque fino a che la pasta frolla non risulti dorata.

  2. Sfornare la crostata cremosa alla marmellata e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata, spolverare di zucchero a velo a piacere e servire.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.