Crea sito

CROSTATA CAFFE’ E MERINGA

La crostata caffè e meringa è fresca e delicata. Pasta frolla senza burro al caffè, crema pasticcera al caffè e soffice meringa italiana. Ottima!

Un dolce da servire in ogni occasione, dalla colazione al fine pasto passando per la merenda. Ideale anche da servire su quelle estese tavolate di buffet di dolci in occasione di feste di compleanno, feste con gli amici, lauree e tanto altro ancora.

Una crostata fresca che cuoce in forno ma si conserva in frigorifero. Un dolce estivo bello da presentare e profumato al palato. Tre consistenze che si fondono perfettamente dando vita ad una ricetta che sono certa amerete come l’ho amata io!

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 45-60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 15-20 fette
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla al caffè senza burro

  • 250 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 80 g Olio di semi
  • 7 g Caffè solubile (in polvere)
  • 5 g Lievito in polvere per dolci
  • 1 Uova
  • 1 Tuorli
  • 1 bustina Vanillina

Per la crema pasticcera al caffé:

  • 5 Tuorli
  • 75 g Farina 00
  • 150 g Zucchero
  • 600 ml Latte
  • 200 ml Caffè (espresso)
  • 1 bustina Vanillina
  • 2-3 cucchiai Rum (facoltativo)

Per la meringa italiana:

  • 110 g Albumi
  • 45 g Zucchero
  • 45 g Acqua
  • 175 g Zucchero

Preparazione

Preparare la pasta frolla senza burro al caffè

  1. Raccogliere in una scodella (o nella ciotola della planetaria) la farina, lo zucchero, l’uovo intero, il tuorlo, il caffè solubile in polvere, la vanillina, l’olio di semi (io di girasole) e il lievito istantaneo per dolci e lavorare il tutto con le mani (oppure con la frusta K della planetaria) fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  2. Avvolgere nella pellicola trasparente la pasta frolla infallibile senza burro al caffè e farla riposare in frigorifero per 1-2 ore oppure in freezer per 30-60 minuti prima di utilizzarla.

Preparare la crema pasticcera al caffè

  1. Mescolare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la farina e mescolare ancora. Incorporare quindi a filo il latte e il caffè espresso sempre mescolando.

  2. Portare la crema sul fuoco e farla addensare cuocendola a fuoco basso sempre mescolando in modo da evitare la formazione di grumi.

  3. Quando la crema pasticcera al caffé si sarà addensata, toglierla dal fuoco ed aggiungere la vanillina e il rum a piacere. Mescolare bene e tenere da parte.

Preparare la meringa italiana

  1. Montare gli albumi con 45 g di zucchero a neve fermissima. Tenere da parte il composto.

  2. Far cuocere l’acqua con 175 g di zucchero per 1-2 minuti, fino a che non si otterrà uno sciroppo leggermente più denso dell’acqua e dal colore appena giallino.

  3. Verso a filo lo sciroppo ancora bollente negli albumi montati e continuare a montare fino a che il composto non sarà freddo.

  4. Coprire la meringa italiana con pellicola trasparente e conservare in congelatore fino al momento dell’utilizzo.

Comporre la crostata al caffè

  1. Stendere la pasta frolla su un foglio di carta forno aiutandosi con una spruzzata leggera di farina. Passare la pasta frolla (con la sua carta forno) in una teglia del diametro di 22-23 centimetri.

  2. Versare la crema al caffè nel guscio di pasta frolla e livellarla bene.

Cuocere la crostata al caffè

  1. Infornare la crostata con crema al caffè in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno o comunque fino a che la pasta frolla non sia ben dorata.

  2. Sfornare la crostata al caffe’ senza burro e farla raffreddare completamente prima di decorarla con la meringa.

Decorare la crostata al caffè con la meringa

  1. Versare la meringa italiana in una sac a poche e decorare la superficie della crostata al caffè con dei ciuffetti di meringa italiana (se avanza la meringa, la si può conservare in congelatore fino ad un mese e utilizzarla al bisogno per preparare gelati furbi senza gelatiera).

  2. Dopo aver decorato la crostata a caffè con i ciuffetti di meringa, passarci sopra la fiamma del cannello in modo da scurirne leggermente la superficie. Se come me non avete il cannello per dolci, non temete. Vi basterà passarle la crostata al caffè con meringa per qualche secondo sotto al grill del forno fino a che la superficie della meringa non sia dorata.

  3. Conservare in frigorifero la crostata caffè e meringa fino al momento di servire.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.