Crea sito

CREMA DI CIPOLLE ALLA GINO

La crema di cipolle è una salsa economica e facile al delicato aroma di cipolla. Ideale per bruschette, per accompagnare carne, condire pasta o pizza, come accompagnamento per tarallini, nachos, tortillas e grissini in occasione di aperitivi sfiziosi con gli amici.
Assaggiai per la prima volta la Crema di cipolle alla Gino qualche mese fa e subito ne rimasi estasiata, zio Gino è stato così gentile da svelarmi il segreto di quella salsa così delicata e profumata e alla prima occasione utile ho subito sperimentato la sua ricetta. Ho aggiunto un pò di pepe e noce moscata, aromi che a me piacciono molto, l’abbiamo mangiata sui crostini, con i tarallini e sulla pizza ed è stata così apprezzata che è sparita in pochissimi minuti.

CREMA DI CIPOLLE salsa dressing alle cipolle per bruschette pasta pizza
CREMA DI CIPOLLE salsa dressing alle cipolle per bruschette pasta pizza

Crema di cipolle

 

COSA SERVE?

  • 500 g di cipolle bianche
  • 50 g di carote
  • 200 ml di besciamella
  • 400 ml di acqua
  • 1 filo di olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di pepe nero
  • Sale fino q.b.

 

CREMA DI CIPOLLE salsa dressing alle cipolle per bruschette pasta pizza
CREMA DI CIPOLLE salsa dressing alle cipolle per bruschette pasta pizza

 

COME SI PROCEDE?

Sbucciare le cipolle, lavarle e tagliarle a fette sottili.
Lavare le carote, pelarle e grattugiarle oppure tagliarle a julienne sottili con il pelapatate.

In una pentola unire le cipolle a fette, le carote tritate oppure a julienne, un filo di olio extravergine di oliva, la noce di burro, la noce moscata grattugiata e il pepe nero a piacere. Coprire con il coperchio e cuocere per circa 15 minuti o comunque fino a che le cipolle non siano appassite e dorate. Aggiustare quindi di sale e unire l’acqua. Coprire nuovamente con il coperchio e cuocere per altri 20 minuti circa in modo che le cipolle si ammorbidiscano completamente e il sughetto si “ritiri” senza però seccarsi troppo.

Frullare il tutto con il frullatore ad immersione.

Aggiungere la besciamella e cuocere per altri 2 minuti a fuoco basso e sempre mescolando.

Togliere quindi dal fuoco e utilizzare a piacere la salsa. Se si utilizza per condire la pasta, su può far saltare la pasta nella salsa stessa in modo da insaporirla bene. Se si utilizza la crema di cipolle per farcire le bruschette, si può servire calda oppure fredda. La crema di cipolle può essere anche utilizzata per salsa in cui pucciare tortillas, nachos, tarallini o grissini per un aperitivo sfizioso. Si può inoltre utilizzare sulla pizza: basterà spalmarla sulla pizza prima di infornarla oppure versarla a freddo sulla pizza appena sfornata.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.