COUS COUS AL PESTO

Il cous cous al pesto si arricchisce di tonno e formaggio per un piatto completo velocissimo pronto in 15 minuti o anche meno. La praticità in alcuni momenti è fondamentale. Avere un piatto unico da poter preparare in anticipo e servire immediatamente al bisogno è una ricchezza. Chi lavora e torna all’ora di pranzo a casa giusto il tempo di mangiare qualcosa al volo, mi ringrazierà sicuramente. Il cous cous è un piatto che si prepara in 15 minuti al massimo, ma se non si hanno a disposizione neanche 15 minuti lo si può tranquillamente preparare la sera prima, chiuderlo in un contenitore ermetico e conservarlo in frigorifero fino al momento di servire. Si può portare anche nella schiscetta a scuola oppure al lavoro in modo da poter fare un pasto completo ed equilibrato senza ricorrere ogni volta a panini o peggio ancora a schifezze varie prese nei fast food.

 

COUS COUS AL PESTO ricetta piatto completo velocissimo
COUS COUS AL PESTO ricetta piatto completo velocissimo

Cous cous al pesto

 

COSA SERVE?

  • 300 g di cous cous (io integrale)
  • 150 g di tonno sott’olio sgocciolato
  • 100 g di formaggio Asiago
  • 4-6 cucchiai di pesto genovese
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • pepe nero a piacere
  • prezzemolo fresco q.b. per decorare

 

 

COUS COUS AL PESTO ricetta piatto completo velocissimo
COUS COUS AL PESTO ricetta piatto completo velocissimo

 

 

COME SI PROCEDE?

Cuocere il cous cous. In una padella versare l’acqua e la noce di burro e portare ad ebollizione. Versare il cous cous e togliere dal fuoco, coprire con il coperchio e far riposare per circa 5 minuti. Togliere quindi il coperchio e sgranare il cous cous con una forchetta.

Condire il cous cous. In una scodella unire il cous cous, l’Asiago a cubetti, il tonno sgocciolato, il pesto genovese e il pepe nero a piacere e mescolare bene il tutto.

Decorare la superficie del cous cous al pesto con qualche foglia di prezzemolo fresco tritato.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente POLPETTE IN UMIDO AL MANDARINO Successivo CUOR DI FROLLA