CASTAGNOLE AL LIMONE

Le castagnole al limone sono palline fritte che si preparano tipicamente a Carnevale. Senza ricotta, ma con un ingrediente speciale. Si sciolgono in bocca, sono profumatissime ed in meno di un’ora si impastano, si friggono e si servono. Un dolce di Carnevale che però si prepara tutto l’anno per quanto è buono e facile da preparare. In caso di ospiti improvvisi, farete un figurone in pochissimo tempo e sono certa che tutti vi chiederanno la ricetta. Nella ricetta ho aggiunto un tocco di limoncelli che oltre a conferire sapore aiuta le castagnole a gonfiarsi durante la frittura. Ma se non lo preferite, potete tranquillamente evitarlo ottenendo comunque delle palline sofficissime.

Per tante altre ricette di Carnevale cliccare QUI .

Per la ricetta delle castagnole con ricotta cliccare QUI .

 

CASTAGNOLE AL LIMONE CON PHILADELPHIA ricetta di Carnevale
CASTAGNOLE AL LIMONE CON PHILADELPHIA ricetta di Carnevale

Castagnole al limone

 

COSA SERVE?

  • 200 g di farina 00
  • 180 g di formaggio fresco spalmabile
  • 2 uova intere
  • 80 g di zucchero semolato
  • buccia grattugiata di 2 limoni
  • 2 cucchiai di limoncello (facoltativi)
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo per dolci

 

 

CASTAGNOLE AL LIMONE CON PHILADELPHIA ricetta di Carnevale
CASTAGNOLE AL LIMONE CON PHILADELPHIA ricetta di Carnevale

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare il composto delle castagnole al limone. In una scodella amalgamare il formaggio fresco spalmabile con lo zucchero e la buccia grattugiata dei limoni. Aggiungere le uova sbattute farle incorporare bene al composto. Aggiungere anche il liquore se piace e farlo assorbire completamente. Quindi inserire la farina e il lievito istantaneo setacciati e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Far riposare l’impasto delle castagnole alla philadelphia in frigorifero per 30 minuti.

Friggere le castagnole con philadelphia in abbondante olio bollente di arachidi aiutandosi con due cucchiaini per formare le palline. Le castagnole vanno fritte a fuoco basso in modo che possano cuocere bene anche all’interno.

Scolare le castagnole di Carnevale con una schiumarola e passarle prima su carta assorbente e poi decorarle passandole nello zucchero semolato.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente GRATIN DI PAN CARRè AL FORNO Successivo GHIACCIA REALE senza albume