CARRE’ DI VITELLO IN PADELLA

Il carre di vitello in padella è un secondo piatto tradizionale da servire ai pranzi e alle cene con amici e parenti. Saporito nella sua semplicità.

Una ricetta facile e saporita al tempo stesso, da poter preparare in occasione del pranzo della domenica oppure per ricorrenze speciali. Ma, se vi va, vista la semplicità di preparazione di questo carrè di vitello ripieno, potete prepararlo anche tutti i giorni per il pranzo o per la cena.

Il rollè di vitello farcito è un piatto economico che si arricchisce di profumi e sapori grazie alla farcitura con pancetta e aromi vari.

CARRE DI VITELLO IN PADELLA ricetta arrosto di carne farcito facile
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4-5 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500 g Carrè di vitello
  • 50 g Pancetta (tesa)
  • 2 rametti Rosmarino
  • 3 spicchi Aglio
  • 1 Cipolle
  • 1 Carote
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Prezzemolo
  • 1/2 bicchiere Vino bianco

Preparazione

Preparare il carré di vitello

  1. Tagliare in pezzo di arrosto di vitello in un’unica fetta (potete anche chiedere al macellaio di farlo per voi) ed aggiustare di sale.

    Disporre le fette di pancetta su tutta la fetta di arrosto e poi farcire anche con l’aglio tritato e il prezzemolo tritato. Aggiustare di pepe nero a piacere.

    Arrotolare la fetta di arrosto su se stessa in modo da ottenere un involtino ed infilare il carrè di vitello così ottenuto nella apposita retina oppure legarlo con dello spago da cucina.

  2. CARRE DI VITELLO IN PADELLA ricetta arrosto di carne farcito facile

Cuocere il rolle’ di vitello

  1. In una padella imbiondire la cipolla grattugiata, la carota  grattugiata e il rosmarino tritato in olio extravergine di oliva. Aggiungere il rollè di vitello e rosolarlo da tutti i lati. Quando il rollé di vitello sarà ben rosolato, sfumarlo con il vino bianco.

    Continuare poi la cottura a fuoco basso e con il coperchio per circa 30 minuti aggiungendo un po’ di acqua di tanto in tanto. I tempi di cottura variano in base alla tenerezza della carne di vitello utilizzata.

  2. Quando il carrè di vitello sarà cotto, toglierlo dal fuoco e farlo intiepidire prima di tagliarlo a fette e servirlo accompagnandolo al suo fondo di cottura.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

Il segreto per tagliare fette di arrosto perfette che non si rompono è tagliare la carne a freddo. Si cuoce la carne e poi si fa raffreddare completamente, quindi si taglia con un coltello affilato (non a seghetto). Si dispongono poi le fette di arrosto nella padella e si riscaldano prima di servirle in accompagnamento al loro sughetto.

Volendo, le fette di arrosto si possono riscaldare anche al microonde oppure in forno.

Precedente TISANA DRENANTE CILIEGIE Successivo ZUCCHINE PROSCIUTTO E FORMAGGIO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.