Crea sito

Calzoni ripieni super ghiotti

I calzoni ripieni non per forza sono bombe caloriche. provate la mia versione al forno con ripieno leggero 🙂
COSA SERVE?

Per l’impasto lievitato:

175 gr di lievito madre
350 gr acqua tiepida
50 gr di vino bianco tiepido
150 gr di farina integrale
200 gr di farina 00
270 gr di farina manitoba
2 cucchiai di panna da cucina
15 gr di sale

Per il ripieno:
1 cipolla
10 pomodori secchi
300 gr speck (fatevelo affettare in fette non troppo sottili)
500 gr di zucchine
3 patate medie
2 fettine di gorgonzola
2 manciate di sbrinz grattugiato
400 gr di stracchino
100 ml vino bianco
50 ml acqua

COME SI PROCEDE?

In una grossa ciotola di vetro o di acciaio, sciogliete il lievito madre in 200 gr di acqua tiepida, aggiungete le farine e cominciate ad impastare. Incorporate la restante parte dell’acqua, il vino bianco, il sale e la panna. Lavorate bene l’impasto che risulterà abbastanza morbido. Copritelo quindi con della carta alluminio e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per 4 ore.

Trascorse le 4 ore, passare la ciotola ancora coperta con alluminio in frigorifero e lasciarla lì per 15 ore.
Togliete quindi dal frigo, reimpastate, coprite di nuovo con la carta alluminio e lasciatelo riposare ab temperatura ambiente per altre 3 ore. Stendere dunque a forma di cerchio su carta forno aiutandosi con le mani (non usare il matterello) e lasciar riposare, coperti con un panno per altre 5 ore.

Intanto preparare il ripieno. In una grossa padella antiaderente, fate rosolare in olio evo la cipolla, i pomodori secchi precedentemente ammollati in acqua e tagliati a pezzetti e lo speck tagliato a listarelle. Aggiungete le patate sbucciate e tagliate a cubetti e lasciate che rosolino anch’esse. Aggiungere a questo punto il vino bianco e dapprima far cuocere con il coperchio per 5 minuti, poi togliere il coperchio per far evaporare il vino. Quando le patate avranno raggiunto metà cottura, aggiungete le zucchine tagliate a cubetti. Fate insaporire, poi aggiungete l’acqua, coprite con il coperchio e fate cuocere. Poco prima che siano cotte, togliete il coperchio per lasciar evaporare i liquidi. Togliere quindi dal fuoco e aggiungere lo sbrinz grattugiato e il gorgonzola. Amalgamare in maniera uniforme e lasciar riposare senza coperchio fino a che non utilizzerete questa farcia per il ripieno dei calzoncini. Vi consiglio di assaggiare e, nel caso, aggiungere un pò di sale. A me non è stato necessario

Trascorse le ultime 5 ore di lievitazione dell’impasto, versare sulla metà di ciascun cerchio qualche cucchiaio di farcia e un pò di stracchino. Coprire con l’altra metà libera avendo cura di sigillare bene i bordi. Spennellarne la superficie con dell’olio evo e infornare in forno già caldo a 220°C per circa 20-30 min e comunque fino a duratura, da completare, magari con il grill.

Lasciar intiepidire prima di servire. Sono molto buoni anche freddi.

Stay tuned, stay cook! 😉

PS: questa farcia è ottima anche per fare degli ottimi ravioloni ripievi e per condire della pasta fresca, tagliatelle, magari! 😀


 

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.