Crea sito

COME PREPARARE UN BUFFET SENZA STRESS

Tutte le dritte per preparare un buffet compleanno e feste varie furbo, ricco e corposo ma senza fatica e senza stress dell’ultimo minuto. Vi sembra impossibile? Vi dimostrerò come è semplice e pratico preparare un buffet dolce e salato per tante persone ma senza stare lì a sbattersi all’ultimo minuto o l’ultimo giorno utile.

Buffet compleanno e feste varie

Preparare un buffet per feste in cui si invitano tante persone può essere veramente impegnativo e faticoso ma scegliendo i tempi e le ricette giuste diventa una passeggiata.

Il segreto per il buffet di dolci e salati è iniziare a preparare le cose da mettere in tavola molto tempo prima. Io per la mia festa di laurea ho iniziato a preparare tutte le cose da servire ben due settimane prima. No, non siatene sconvolti. Vi assicuro che è stato tutto molto gradito ed era tutto freschissimo al momento di servirlo.

Come ho fatto? Ho iniziato a preparare i dolci. Ho scelto ricette di dolci semifreddi oppure freddi che potessero essere congelati e poi scongelati il giorno della festa. In che modo? Si preparano e invece di conservarli in frigorifero, si comprono con pellicola trasparente e si congelano. Il giorno della festa oppure il giorno prima della festa, si tolgono dal freezer, si passano nei vassoi, si decorano e si conservano poi in frigorifero fino al momento di servire. Il numero di dolci da preparare ovviamente varia in base al numero degli invitati e allo spazio che si ha nel proprio congelatore (a me però piace pensare che in caso di poco spazio nel proprio congelatore, amici a parenti siano ben felici di ospitare nel proprio freezer qualcosa).

 

Buffet compleanno e feste varie

 

I dolci da poter preparare in anticipo sono tanti, vi faccio qualche esempio:

  • il tiramisù classico (per la ricetta cliccare QUI )  ,
  • la torta ricotta e pistacchi (per la ricetta cliccare QUI ),
  • la bavarese al cioccolato bianco e gianduia (per la ricetta cliccare QUI ),
  • la torta con crema moka al tiramisù (per la ricetta cliccare QUI ),
  • il semifreddo al cioccolato con crema bavarese al cocco e caffè (per la ricetta cliccare QUI ),
  • la torta fredda mascarpone e nutella (per la ricetta cliccare QUI ),
  • lo zuccotto senza cottura all’amarena (per la ricetta cliccare QUI ),
  • il tiramisù al limone e cioccolato bianco (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta ricotta e pere amalfitana (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta ricotta e pere di Sal de Riso (per la ricetta cliccare QUI )
  • il rotolo mascarpone e nutella (per la ricetta cliccare QUI ).
  • il tronchetto al pistacchio e cioccolato fondente (per la ricetta cliccare QUI )
  • e tante altre ricette che potete trovare cliccando QUI e QUI .

 

Sono passata poi al salato, anche qui moltissime cose le ho rigorosamente preparate una decina di giorni prima  e poi congelate.

Il segreto per preparare un buffet salato con dieci giorni di anticipo e poi servire in tavola tutte cose freschissime come appena sfornate? Iniziare dal pan brioche. No, non vi mettete le mani nei capelli. Il pan brioche preparato in anticipo è la soluzione più comoda e pratica.
Le tecniche sono due: o si impasta il pan brioche, si fa lievitare e si congela per poi il giorno della festa o il giorno prima scongelare ed infornare, oppure si può preparare il pan brioche, far lievitare, infornare e poi congelare per poi scongelare il giorno della festa.
Io in genere preferisco la prima opzione (ossia congelare e poi cuocere la mattina della festa o il giorno prima), ma se il giorno della festa volete stare ancora più liberi potete tranquillamente congelare il pan brioche dopo averlo cotto per poi scongelarlo il giorno della festa.

Il mio pan brioche salato è davvero sofficissimo e resta soffice per più giorni, infatti conserva la sua sofficità anche per 4-5 giorni dopo la cottura. E’ dunque perfetto da servire in buffet salati senza dover poi vivere con il timore che si secchi o indurisca un’ora dopo averlo sfornato. Il segreto di un pan brioche così soffice è l’impasto e il metodo di lievitazione in frigorifero: vi garantisco che una volta provato non lo lascerete più

Per la ricetta del pan brioche salato e per scoprirne tutti i trucchi e i segreti cliccare QUI .

Ma cosa fare con il pan brioche? Beh, praticamente di tutto: dal danubio salato alla treccia salata, passando per la torte di rose salata ai cornetti salati farciti o da farcire, dai rollò siciliani coi wurstel ai bomboloni con le patate… insomma, la scelta è estremamente ampia e vi consernte di portare in tavola svariati rustici furbi e gustosi oltre che estremamente soffici.

 

Buffet compleanno e feste varie

 

I rustici di pan brioche da preparare in anticipo sono tanti, ecco qualche esempio:

  • il danubio salato (per la ricetta cliccare QUI )
  • i cornetti salati (per la ricetta cliccare QUI )
  • la treccia salata (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta di rose salata (per la ricetta cliccare QUI )
  • i rollò siciliani con wurstel (per la ricetta cliccare QUI )
  • il panettone gastronomico (per la ricetta cliccare QUI )
  • i panini al latte (per la ricetta cliccare QUI )
  • i panini hot dog (per la ricetta cliccare QUI )

 

Per un buffet compleanno e feste varie potete preparare ad esempio più di un danubio salato con ripieni differenti (prosciutto e formaggio, salame e formaggio, mortadella e formaggio, tonno e pomodori secchi ed altro ancora), lo stesso vale per la torta di rose che può essere farcita in vari modi diversi (per fare presto potete preparare il pan brioche per 4-5 torte di rose e poi farcire ciascuna torta di rose con un gusto diverso. Volendo potete farcirla anche solo ad esempio con del pesto genovese oppure con una salsa ai funghi porcini oppure ai carciofi o alle melanzane o altri sughi freschi che trovate già pronti nel banco frigo del supermercato), stesso discorso per la treccia salata che è molto scenografica nella presentazione e anch’essa può essere farcita in svariati modi possibili (prosciutto e formaggio, salame e formaggio, mortadella e formaggio, tonno e pomodori secchi ed altro ancora ottenendo quindi molte trecce salate da poter mettere in tavola, ciascuna farcita in modo diverso).
I cornetti salati invece possono sia essere farciti prima di cuocerli che dopo la cottura tagliandoli e farcendoli proprio come se fossero un panino.

Circa una settimana prima della festa si può preparare la pasta frolla, si impasta, si avvolge nella pellicola trasparente e si conserva in frigorifero. In questo modo otterrete non solo una frolla perfetta, perché la frolla più riposa meglio è, ma avrete anche una base pratica e veloce per crostate, sbriciolate e biscotti da infornare poi 2-3 giorni prima della festa.

In base al numero degli invitati al buffet compleanno e feste varie si possono preparare 3-4 crostate/sbriciolate diverse. E’ possibile anche utilizzare la frolla per preparare biscotti in anticipo, buonissimi ad esempio sono i biscotti occhio di bue da poter farcire a piacere sia con marmellata che con nutella e per fare questi biscotti si può utilizzare sia la frolla bianca che quella al cacao.

 

Buffet compleanno e feste varie

 

I dolci con pasta frolla da poter preparare in anticipo sono tanti, ecco qualche esempio:

  • la crostata con frutti di bosco e noci (per la ricetta cliccare QUI )
  • la sbriciolata ricotta e cioccolato (per la ricetta cliccare QUI )
  • la crostata con nutella che non secca in cottura sia bianca ( per la ricetta cliccare QUI ) che con pasta frolla al cacao (per la ricetta cliccare QUI )
  • la crostata di mele (per la ricetta cliccare QUI )
  • la crostata sacher ( per la ricetta cliccare QUI )
  • la crostata osè (per la ricetta cliccare QUI )
  • i biscotti occhio di bue (per la ricetta cliccare QUI )
  • la sbriciolata mele e amaretti (per la ricetta cliccare QUI )
  • la crostata al cioccolato di Knam (per la ricetta cliccare QUI )
  • e tante altre ricette che troverete cliccando QUI .

Tutti questi dolci con pasta frolla possono essere tranquillamente infornati 3 giorni prima della festa, quindi sfornati, lasciati raffreddare completamente e poi coperti con un panno oppure con la pellicola trasparente.

 

Il giorno prima della festa si possono poi preparare le torte salate con la pasta sfoglia, le frittate servite poi a cubetti e gli stuzzichini con il pane tramezzino tipo le girelle al salmone, le girelle al tonno o altro ancora. Inoltre si possono preparare le insalate fredde tipo l’insalata fredda di pasta o di riso oppure di orzo o di farro e si possono anche preparare in pomodori ripieni di riso oppure orzo oppure farro. Le torte salate si preparano, si cuociono e si tagliano a quadratini, le girelle si dispongono nei vassoi, le insalate fredde si possono servire sia in grosse insalatiere che in bicchierini monoporzione.

 

Buffet compleanno e feste varie

 

I rustici da poter preparare in anticipo sono tanti, ecco qualche esempio:

  • il mega fagotto con melanzane (per la ricetta cliccare QUI )
  • i rustici con wurstel (per la ricetta cliccare QUI )
  • la crostata salata funghi e patate (per la ricetta cliccare QUI )
  • la frittata di zucchine ( per la ricetta cliccare QUI )
  • la tortilla di patate (per la ricetta cliccare QUI )
  • le girelle al tonno (per la ricetta cliccare QUI )
  • le girelle al salmone (per la ricetta cliccare QUI )
  • le girelle vegetariane (per la ricetta cliccare QUI )
  • le girelle di frittata al prosciutto (per la ricetta cliccare QUI )
  • i saccottini con speck e patate (per la ricetta cliccare QUI )
  • le prussiane salate con pancetta e formaggio (per la ricetta cliccare QUI )
  • i ventagli di sfoglia prosciutto e formaggio (per la ricetta cliccare QUI )
  • i ventagli di sfoglia con salmone affumicato (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta salata con tonno e zucchine (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta rustica prosciutto e patate (per la ricetta cliccare QUI )
  • la pizza margherita con pasta sfoglia (per la ricetta cliccare QUI )
  • la pizza di scarole (per la ricetta cliccare QUI )
  • le crostate di patate con vari tipi di ripieno, ad esempio con carciofi e prosciutto (per la ricetta cliccare QUI ) oppure con zucchine e prosciutto (per la ricetta cliccare QUI )
  • lo sformato di patate prosciutto e formaggio (per la ricetta cliccare QUI )
  • i muffin salati allo yogurt (per la ricetta cliccare QUI )
  • i pomodori ripieni di riso tonnato (per la ricetta cliccare QUI ) in cui al posto del riso si possono utilizzare anche orzo oppure farro
  • svariate insalate fredde sia di pasta che di riso oppure di legumi o ancora patate (per le ricette cliccare QUI )
  • i muffin salati con zucchine e patate (per la ricetta cliccare QUI )
  • e tante altre ricette di torte salate che troverete cliccando QUI oppure tante altre ricette di stuzzichini vari che troverete cliccando QUI .

 

Buffet compleanno e feste varie

 

Inoltre, sulla tavola del buffet compleanno o per feste varie, si possono mettere all’ultimo minuto ciotole con olive e bocconcini di mozzarella, salatini , arachidi, patatine e stuzzichini salati in generale, grissini arrotolati con prosciutto crudo, spiedini di frutta oppure spiedini con cubetti di pane alternati a cubetti di salumi e formaggi, confetti e altro ancora.

 

Buffet compleanno e feste varie

 

Dulcis in fundo, la torta di compleanno o laurea o battesimo o altra ricorrenza.

Come e quando prepararla? Quale preparare? Qui avete tre possibilità:

  1. preparare con largo anticipo (anche due settimane prima) la base della torta (che sia pan di spagna, chiffon cake o altro ancora) farcire, congelare e poi scongelare il giorno prima della festa, decorare e conservare in frigorifero fino al momento di servire
  2. preparare la base della torta 3-4 giorni prima della festa e poi il giorno prima farcirla, decorarla e conservare in frigorifero fino al momento di servire
  3. oppure preparare la crema di farcitura 1-2 giorni prima della festa e il giorno della festa utilizzarla per farcire una torta millefoglie magari utilizzando le sfoglie di pasta sfoglia già pronte.

Ovviamente le dimensioni delle torte variano in base al numero degli invitati.

 

Le torte da ricorrenza sono tante, come ad esempio:

  • la torta nocciutella ai profiteroles (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta nutella e caffè (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta babà (per la ricetta cliccare QUI )
  • la millefoglie ai frutti di bosco (per la ricetta cliccare QUI )
  • la millefoglie nutella e chantilly (per la ricetta cliccare QUI )
  • la millefoglie fragole e chantilly (per la ricetta cliccare QUI )
  • la millefoglie con crema e amarena (per la ricetta cliccare QUI )
  • la millefoglie al tiramisù (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta zabaione e cioccolato (per la ricetta cliccare QUI )
  • la Caramel Cake, torta al cioccolato e caramello (per la ricetta cliccare QUI )
  • la torta gianduiosa (per la ricetta cliccare QUI )
  • e tante altre ricette di torte che troverete cliccando QUI .

 

Buffet compleanno e feste varie

 

Beh, come avrete capito, con la giusta tecnica e la perfetta organizzazione si possono organizzare buffet compleanno, buffet per feste di laurea, buffet per battesimi, buffet per comunioni, buffet per promesse di matrimonio o altro tipo di buffet dolci e salati per tantissime persone, garantendo una alta qualità e freschezza dei prodotti serviti ma senza ridursi all’ultimo minuto e senza stancarsi in maniera tale da doversi poi andare a ricoverare a festa finita!!

Per non perdervi nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, in cucina con Maria 

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “COME PREPARARE UN BUFFET SENZA STRESS”

I commenti sono chiusi.