BRIOCHE YOGURT PANNA E MELE COTTE

La brioche yogurt panna e mele cotte è sofficissima e profumata. Un lievitato dolce facile, farcito con mele cotte, frutta candita e marmellata.

Soffice, sofficissimo. Questo pan brioche panna e yogurt vi farà innamorare al primo assaggio.

Visto che ormai Pasqua è alle porte, date anche uno sguardo alla pastiera di riso cilentana , alla pastiera napoletana di grano e alla pastiera di semola .

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    40-60 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per il pan brioche yogurt e panna:

  • 2 Uova
  • 500 g Farina 00
  • 125 g Zucchero
  • 35 g Acqua
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 80 g Burro
  • 1 Scorza di limone
  • 75 g Yogurt
  • 50 g Panna da cucina (o panna fresca liquida)
  • 1 pizzico Sale

Per le mele cotte:

  • 2 Mele
  • 4 cucchiai Zucchero
  • 1/2 bicchiere Strega liquore

Per farcire:

  • 50 g Cedro candito (o arancia candita)
  • q.b. Cannella in polvere
  • q.b. Zenzero in polvere
  • 200-250 g Confettura di pesche

Per decorare:

  • 1 cucchiaio Confettura di pesche
  • q.b. Granella di zucchero

Preparazione

Preparare il pan brioche yogurt e panna

  1. Sciogliere il lievito di birra in 35 ml di acqua tiepida e farlo riposare 10 minuti in modo che si attivi formando la schiumetta in superficie. Per scoprire tutti i segreti della attivazione del lievito di birra cliccare QUI  .

  2. In una scodella, sul tavolo da lavoro oppure nel cestello della planetaria, versare lo yogurt intero (io alla vaniglia), la panna da cucina (oppure panna fresca liquida), il sale fino e la farina 00  ed iniziare a lavorare il composto (a mano oppure con la frusta K della planetaria). Quindi versarvi anche il lievito attivato e lavorare ancora.

  3. Aggiungere a questo punto anche la scorza di limone grattugiata, la vanillina e lo zucchero e continuare a lavorare il composto.

  4. Sempre continuando a lavorare il composto, incorporarvi un uovo alla volta (non aggiungere l’uovo successivo fino a che il precedente non sia stato assorbito dall’impasto).

  5. Poco alla volta, aggiungere anche il burro morbido e continuare a lavorare il pan brioche dolce yogurt e panna fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

  6. Passare il pan brioche dolce yogurt e panna in una scodella molto ampia, coprire con pellicola trasparente e farlo lievitare a temperatura ambiente (meglio se in ambiente caldo) fino a che non avrà triplicato il proprio volume.

  7. BRIOCHE YOGURT PANNA MELE COTTE ricetta pan brioche dolce

Preparare le mele cotte

  1. Sbucciare le mele, tagliarle a cubetti piccoli e cuocerle in padella con lo zucchero e il liquore Strega (o rum) fino a che non si saranno asciugate.

  2. Far raffreddare completamente le mele cotte prima di utilizzarle.

Assemblare la brioche yogurt panna e mele cotte

  1. BRIOCHE YOGURT PANNA MELE COTTE ricetta pan brioche dolce

    Stendere il pan brioche yogurt e panna su un foglio di carta forno (aiutarsi con un po’ di farina se necessario). Spalmare uno strato di marmellata di pesche sul rettangolo di pan brioche e poi distribuirvi sopra le mele cotte e i cubetti di cedro candito (o di arancia candita). Spruzzarvi un po’ di zenzero in polvere e di cannella in polvere.

  2. Arrotolare su se stesso il pan brioche togurt panna e mele cotte (partendo dal lato più lungo), chiudere bene i bordi e passarlo in uno stampo di circa 28 centimetri di diametro precedentemente rivestito di carta forno.

Far lievitare la brioche yogurt panna e mele cotte

  1. Coprire con la pellicola trasparente la brioche yogurt panna e mele cotte e farla riposare a temperatura ambiente (meglio se in un ambiente caldo) fino a che non avrà raddoppiato il proprio volume.

Cuocere la brioche yogurt panna e mele cotte

  1. Infornare la brioche yogurt panna e mele cotte in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno, o comunque fino a che il pan brioche non sarà dorato.

  2. Sfornare il pan brioche yogurt panna e mele cotte, spennellarne la superficie con un cucchiaio di marmellata di pesche, terminare con una spruzzata di granella di zucchero e farlo intiepidire o, meglio ancora, raffreddare, prima di passarlo su un piatto da portata e servire.

  3. Provate anche la pigna dolce pasquale , il casatiello napoletano salato e il tortano napolentano .

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente SEMIFREDDO OSVEGO AL PISTACCHIO Successivo CROSTATA DI PASQUA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.