Crea sito

BABA’ SALATO NAPOLETANO

Il babà salato napoletano tradizionale è un rustico ricco e sostanzioso. Un lievitato tipico morbido e saporito, perfetto per buffet e come piatto unico.
Preparato con la ricetta originale napoletana, il babà rustico napoletano prevede un impasto lievitato con strutto (o burro). Voi, se preferite evitare strutto e burro, potete utilizzare l’olio e preparare, così, il babà napoletano senza burro (o strutto). Io stessa, per il mio babà lievitato salato, ho sostituito lo strutto con 40 g di olio di oliva + 40 g di olio di semi di girasole, in modo da avere una torta salata un po’ più umida e “leggera”.
Beh, definire leggero il babà napoletano fa quasi ridere, in verità!! Il babà rustico tradizionale non è light, meglio che lo sappiate. Ma basta non esagerare con le quantità!

BABA' SALATO NAPOLETANO babà rustico morbido | ricetta tradizionale
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

Per il lievitino:

  • 100 gfarina 0
  • 100 gacqua
  • 12 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainozucchero

Per l’impasto:

  • 50 gfarina 0
  • 150 gfarina 00
  • 50 glatte
  • 40 golio di oliva (o 50 g di burro o strutto)
  • 40 golio di semi di girasole (o 50 g di burro o strutto)
  • 3 gsale fino
  • 2uova

Per farcire:

  • 100 gsalame napoletano
  • 50 gpancetta
  • 50 gprosciutto cotto (o mortadella)
  • 80 gprovola affumicata
  • 60 gprovolone
  • 50 ggalbanone
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.pepe nero

Preparazione

PREPARARE IL LIEVITINO

  1. Sciogliere il lievito di birra in 50 g di acqua tiepida e un cucchiaino di zucchero. Lasciarlo riposare per 10 minuti a temperatura ambiente, in modo che si attivi. Per scoprire i segreti della attivazione del lievito cliccare QUI .

  2. In una scodella, versare il lievito attivato, la farina del lievitino e 50 g di acqua. Mescolare il tutto, in modo da rendere omogeneo l’impasto. Poi coprirlo con con pellicola trasparente e lasciarlo a temperatura ambiente per almeno n’ora o, comunque, fino a che non compariranno numerose bollicine di lievitazione sulla sua superficie.

PREPARARE L’IMPASTO DEL BABA’ RUSTICO NAPOLETANO

  1. Nella ciotola della planetaria (o in una scodella qualsiasi, se si lavora a mano), versare il lievitino, l’acqua dell’impasto e la farina dell’impasto e iniziare ad impastare (con il gancio o a mano).

  2. Sempre impastando, aggiungere un uovo alla volta e poi incorporare anche il sale e l’olio. Io ho utilizzato un mix di olio di oliva e olio di semi di girasole; se preferite, potete anche utilizzare solo olio di semi o, in alternativa, burro o strutto. Se si decide di utilizzare il burro o lo strutto, incorporarlo all’impasto poco per volta, in più riprese (l’olio, invece, va inserito nell’impasto in un colpo solo).

  3. Dopo aver inserito l’olio (o il burro o lo strutto), aggiungere anche parmigiano grattugiato e pepe nero a piacere e lavorare ancora un po’ il composto.

  4. Comprire con la pellicola trasparente l’impasto del babà salato e farlo lievitare a temperatura ambiente, fino al raddoppio di volume.

PREPARARE IL MIX DI SALUMI E FORMAGGI PER IL BABA RUSTICO TRADIZIONALE

  1. Tagliare a cubetti sia i salumi, sia i formaggi, mescolare il tutto e tenerli da parte.

ASSEMBLARE IL BABÀ NAPOLETANO SALATO TIPICO

  1. Versare il mix di salumi e formaggi nell’impasto del babà e lavorarlo bene, in modo da rendere omogeneo l’impasto.

  2. Imburrare uno stampo a ciambella di circa 22-24 centimetri di diametro e distribuirvi poi l’impasto del babà farcito.

  3. Coprire con pellicola trasparente la superficie dello stampo con il babà e lasciarlo a temperatura ambiente, fino al raddoppio del volume, occorreranno circa 3-4 ore.

CUOCERE IL BABÀ NAPOLETANO

  1. Infornare il babà tradizionale in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti, in base alla potenza del forno. Controllare la cottura con lo stecchino.

  2. Sfornare il babà tipico napoletano e coprirlo immediatamente con uno strofinaccio pulito, in modo che il calore sprigionato rimanga al suo interno, conservandolo soffice e umido al punto giusto.

  3. BABà SALATO NAPOLETANO babà rustico morbido | ricetta tradizionale
  4. BABA' NAPOLETANO TRADIZIONALE babà rustico morbido | ricetta tradizionale
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.