Crea sito

Anelli di totano croccanti o di calamari croccanti

Anelli di totano croccanti o di calamari croccanti Antipasto o secondo piatto, facile morbido e croccante al tempo stesso. Bastano due semplici accorgimenti 😉

Anelli di totano croccanti
Anelli di totano croccanti

Anelli di totano croccanti o di calamari croccanti

COSA SERVE?

  • 1 kg di anelli di totano o di anelli di calamari
  • 1 litro di latte intero
  • farina 00 q.b.
  • farina di mais fioretto q.b.
  • sale
  • 1 limone
  • olio di semi di arachidi per friggere

COME SI PROCEDE?

Lavare gli anelli di totano (o gli anelli di calamari) sotto acqua corrente, scolarli e metterli in una insalatiera coperti di latte intero. Far riposare in frigo per 4-5 ore o meglio ancora per tutta la notte di modo che si ammorbidiscano e perdano anche quel forte e fastidioso odore.

Scolare quindi gli anelli di totano o gli anelli di calamari dal latte, lavarli nuovamente sotto acqua corrente e tamponarli con carta assorbente.

Passare gli anelli in un mix di metà farina 00 e metà farina di mais e friggerli in abbondante olio bollente di arachidi.

Scolare con l’aiuto di una schiumarola e poggiarli su carta assorbente, poi passarli in un piatto da portata e servire immediatamente magari con una spruzzata di succo di limone.

SUGGERIMENTO: Per un risultato super extra croccante, al posto della farina 00 potete utilizzare la farina di riso. In tal modo otterrete anelli di calamari o di totano non solo croccantissimi ma anche senza glutine ossia adatti anche a chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Anelli di totano croccanti
Anelli di totano croccanti

Per altre ricette di antipasti sfiziosi cliccare QUI .

Per preparare una pastella croccante e velocissima per pesce e verdure cliccare QUI .

Per tante ricette di secondi piatti a base di pesce cliccare QUI .

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.