Crea sito

AGNELLO CON PATATE AL FORNO ricetta furba

AGNELLO CON PATATE AL FORNO ricetta furba Sì, furba anzi furbissima. Perché vi consentirà di organizzarvi per tempo risparmiando un sacco di tempo.

Le patate ad esempio, potete prepararle fino a 2 settimana prima e tirarle fuori dal freezer 15 minuti prima di servirle, giusto il tempo di una infornata veloce e si otterranno patate croccanti fuori e morbide dentro praticamente in 15 minuti.

L’agnello se fatto macerare prima in vino bianco addolcisce il suo odore e diventa più morbido e saporito. Si consisce, si fa marinare, poi si versa tutto nella teglia e si inforna.

Patate e agnello a casa mia non vengono mai cotte insieme, innanzitutto perché i grassi dell’agnello renderebbero le patate troppo untuose, in secondo luogo perché cuocendo insieme le due cose, nessuna delle due cose viene cotta nel modo migliore possibile. Cuocere separatamente dunque, poi unire il tutto nel piatto al momento di servire.

AGNELLO CON PATATE AL FORNO ricetta furba
AGNELLO CON PATATE AL FORNO ricetta furba

AGNELLO CON PATATE AL FORNO

COSA SERVE?

  • 1 kg di agnello
  • 1 kg di patate
  • 2 rametti di rosmarino
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe a piacere
AGNELLO CON PATATE AL FORNO ricetta furba
AGNELLO CON PATATE AL FORNO ricetta furba

COME SI PROCEDE?

Preparare le patate. Lessare le patate in abbondante acqua salata e scolarle dopo 10 minuti dalla ebollizione se si tratta di patate grandi oppure dopo 5 minuti dalla ebollizione se si tratta di patate piccole. Sbucciarle e farle raffreddare completamente prima di tagliarle in grossi spicchi. Mettere gli spicchi di patate nel freezer e far riposare per almeno 2 ore. Volendo potete lasciarli nel congelatore anche fino a 10-15 giorni in modo da avere spicchi di patate sempre pronti da infornare.

Far macerare per 2 ore i pezzi di agnello nel vino bianco, con un rametto di rosmarino e 2 spicchi di aglio sminuzzato.

Versare l’agnello con la sua marinatura in una teglia da forno, condirlo con olio evo, sale e pepe a piacere ed infornare in forno già caldo a 200°C per circa 40 minuti in base alla durezza dell’agnello e alla potenza del forno.

Quindici minuti prima che l’agnello sia cotto, tirare fuori le patate dal freezer e disporle in una teglia. Condirle con olio evo, rosmarino e agli a cubetti, aggiustare di sale e pepe a piacere ed infornare. Non toccare le patate prima di 10 minuti, in modo che si formi intorno ad esse una crosticina croccante che impedisca loro di rompersi. Quindi, formatasi la crosticina, girare le patate con una paletta di legno e terminare la cottura per altri 5-10 minuti.

Patate e agnello saranno pronti nel medesimo tempo e si potrà portare in tavola i pezzi di agnello accompagnandoli al contorno di patate al forno.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.