Crea sito

TAGLIATELLE AL SUGO DI ARROSTO E FUNGHI PORCINI

TAGLIATELLE AL SUGO DI ARROSTO E FUNGHI PORCINI

Le tagliatelle al sugo di arrosto e funghi porcini sono un primo piatto ricco di sapori, una ricetta invernale dai sapori robusti e deliziosi.

L’arrosto di vitello farcito con funghi porcini e speck, invece, e’ un secondo piatto a base di carne, una ricetta raffinata da preparare durante il pranzo della domenica oppure da servire durante le grandi occasioni come le festivita’ natalizie o pasquali.

Il sugo per condire la pasta e’ l’arrosto, perche’ si sa che avanza sempre oppure si prepara un po’ in piu’, giusto la quantita’ necessaria per preparare un buon primo piatto con la ricetta del secondo.

Potete scegliere di condire la pasta con il sugo dell’arrosto 

Le tagliatelle al sugo di arrosto e funghi porcini sono una ricetta indicata per chi segue una dieta senza latticini o un’alimentazione senza lattosio.

 

 

 

LEGGI ANCHE

  1. INTOLLERANZA AL LATTOSIO: sintomi, test e cosa mangiare
  2. FORMAGGI CONOSCERE LA QUANTITA’ DI LATTOSIO NEI LATTICINI
  3. FARMACI CHE CONTENGONO LATTOSIO
  4. DIFFERENZA TRA INTOLLERANZA AL LATTOSIO E ALLERGIA AL LATTE

 

 

TAGLIATELLE AL SUGO DI ARROSTO E FUNGHI PORCINI -Blog Ricette senza Lattosio per intolleranti – Copyright © All Rights Reserved (Blog Giallozafferano)
TAGLIATELLE AL SUGO DI ARROSTO E FUNGHI PORCINI -Blog Ricette senza Lattosio per intolleranti – Copyright © All Rights Reserved (Blog Giallozafferano)

 

 

RICETTA: Tagliatelle al sugo di arrosto e funghi porcini

 

Autore Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright © Immacolata

Categoria: Primo e Secondo Piatto, Ricetta raffinata di Natale
Dosi ricetta (o persone): 8 persone
Tempo Preparazione: 15 minuti 
Tempo Cottura: 60 minuti totali
Difficolta’: Ricetta media difficolta’

 

INGREDIENTI:

Ingredienti per l’Arrosto:

  • 1 kg. di fesa di vitello (in un’unica fetta per realizzare il rotolo)
  • 4 funghi porcini freschi (oppure 80 gr. di funghi porcini secchi)
  • 150  gr. di speck, tagliato a fette
  • 3 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo fresco tritato
  • 100 gr di burro di soia oppure 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 250 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaio raso di farina

Ingredienti per la Pasta:

  • 500 gr. di pasta, tagliatelle mafaldine
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • arrosto (quantita’ a piacere)
  • rosmarino fresco
  • formaggio grattugiato, parmigiano reggiano

Se sei intollerante o allergico a qualche ingrediente indicato nella ricetta, scrivimi sotto a questo articolo. Ti consigliero’ delle alternative anche nel caso in cui alcuni ingredienti non sono reperibili nella tua’ citta’.  :)

 

 

 

 

CERCHI ALTRE RICETTE PER INTOLLERANTI?

Ti consiglio di provare anche queste mie ricette:

  1.  Focaccine senza lievito cotte in padella
  2. Pane Azzimo senza lievito in padella
  3. Torta sofficissima con olio extravergine di oliva,
  4.  biscotti senza zucchero uova latte e lievito 
  5.  Torta al cacao con farina integrale senza zucchero burro latte 

Ricette Senza per intolleranti…Ma con Gusto.

 

 

 

LEGGI ANCHE

☆ RICETTE PER INTOLLERANZE ☆

 

 

 

 

Come si preparano le Tagliatelle al sugo di arrosto e funghi porcini:

1. PREPARIAMO L’ARROSTO

  1. eliminate il terriccio dai funghi porcini, tagliarli a fettine e rosolarli con l’aglio e l’olio; aggiustate di sale fino e cospargete a fine cottura con prezzemolo fresco tritato e trasferiteli in una terrina
  2. stendete, su un piano di lavoro, la fetta di fesa di vitello, adagiate sopra le fettine di speck e poi i funghi porcini
  3. arrotolate la carne su se stessa, creando un rotolo, poi legatela con spago da cucina
  4. trasferite la carne in una casseruola antiaderente con il burro, fatela rosolare bene, dovra’ formarsi una crostina dorata
  5. aggiungete 100 ml di vino bianco e fate sfumare a fiamma media, fate insaporire la carne e rigirate l’arrosto dopo 3/4 minuti
  6. trasferite la carne su una teglia da forno ed infornate a 180 gradi per circa 40 minuti, aggiungete la restante parte del vino
  7. durante la cottura in forno, ricordatevi di bagnare spesso l’arrosto con il vino e di girare spesso la carne
  8. a cottura ultimata mettete l’arrosto, nella carta stagnola, a riposare, perdera’ i liquidi
  9. trascorsi 30 minuti circa, raccogliete il fondo di cottura nella teglia, i liquidi che l’arrosto ha perso nella fase di riposo, aggiungete un cucchiaio di farina e frullate con il mixer ad immersione creando la cremina per condire l’arrosto
  10. servite l’arrosto di vitello farcito con funghi porcini e speck tagliato a fette spesse

2. PREPARIAMO LA PASTA

  1. Lessare le tagliatelle mafalde in abbondante acqua salata, scolatele al dente
  2. Terminata la cottura dell’arrosto, prelevate 2 fette e sfilettatele in un piatto, avendo cura di aggiungere anche i funghi porcini
  3. poi fate rosolare in una casseruola o padella saltapasta l’arrosto con i funghi insieme a 2 cucchiai di olio, il concentrato di pomodoro e un mestolo di acqua di cottura della pasta, cucinate per 3/4 minuti a fiamma media
  4. scolare la pasta al dente, condire con il sugo di arrosto, amalgamate bene
  5. servite il piatto ben caldo, cospargete il formaggio grattugiato e rosmarino fresco

 

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

Se ti piacciono le mie ricette, diventa FAN della mia pagina Facebook Clicca MI PIACE  (poi inserisci la pagina TRA I PRIMI) per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!

  …e se vuoi puoi unirti al mio Gruppo Forum di Supporto per l’ Intolleranza al Lattosio  Grazie! 😀

Torna alla HOME 

 

 

 

 

 

UNISCITI AI FOLLOWERS SUI SOCIAL NETWORK

 

 

 

 

NOTA PER CELIACI: Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l’etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall‘AIC, Associazione Italiana Celiachia. Tutti i prodotti debbono riportare l’immagine con la spiga sbarrata. Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario dell’Associazione Italiana Celiaci degli alimenti.

 

 

ATTENZIONE: I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Pertanto  non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.

 

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

Pubblicato da Latte di Mandorla Blog

Stai preparando un piatto e hai dei dubbi? Vuoi consigli IN TEMPO REALE? Contattami! Inoltre se sei intollerante o allergico a qualche ingrediente indicato nella ricetta, scrivimi sotto a questo articolo. Ti consigliero’ delle alternative anche nel caso in cui alcuni ingredienti non sono reperibili nella tua’ citta’. :) Immacolata

2 Risposte a “TAGLIATELLE AL SUGO DI ARROSTO E FUNGHI PORCINI”

I commenti sono chiusi.