Crea sito

PASTA FREDDA CON PESTO E POMODORINI

Pasta fredda con pesto e pomodorini
Pasta fredda con pesto e pomodorini – Latte di Mandorla blog Copyright © All Rights Reserved

PASTA FREDDA CON PESTO E POMODORINI

Ricetta senza lattosio, lactose free, senza glutine per celiaci, gluten free, senza uova, senza lievito

La pasta fredda con pesto e pomodorini e’ un primo piatto, un’ insalata di pasta alternativa che ha come ingrediente principale il pesto. La pasta puo’ essere condita con il pesto alle olive o pesto alla genovese (o ligure) fatto in casa, se non disponete di molto tempo per poterlo realizzare, verificate che sia un pesto senza lattosio.

La ricetta della pasta fredda con pesto e pomodorini e’ facilissima da realizzare ed risultato è divino, soprattutto per chi apprezza i gusti decisi e saporiti.

 

 

 

 

 

RICETTA: Pasta fredda con pesto e pomodorini

 

Ricetta e Foto: Latte di Mandorla blog Copyright ©

Categoria: Primi piatti di pasta fredda
Dosi ricetta (o persone): 4/6 persone
Tempo Preparazione: 10 minuti
Tempo Cottura: 10 minuti
Difficolta’: Ricetta facile 

 

INGREDIENTI

  • 400 g pasta, formato a piacere, senza glutine per celiaci
  • 100 g di pesto alla genovese o pesto alle olive fatto in casa
  • 200 g pomodorini datterini
  •  1 vasetto olive taggiasche denocciolate
  •  200 g pecorino romano stagionato 24 mesi senza lattosio
  • pinoli una bustina

 

 

LEGGI ANCHE

  1.  Focaccine senza lievito cotte in padella
  2. Biscotti integrali al miele senza uova burro lievito latte
  3.  biscotti senza zucchero uova latte e lievito 
  4.  Torta al cacao con farina integrale senza zucchero burro latte 

Ricette Senza, si! Ma con Gusto.

 

 

 

Come si prepara la Pasta fredda con pesto e pomodorini:

Dopo aver cotto la pasta, scolarla e risciacquarla abbondantemente sotto l’acqua fredda. Metterla in un contenitore, aggiungere il pesto ( se è un pesto saporito bastano 100 g altrimenti ce ne voglio almeno 150 ), i datterini tagliati a piccoli pezzetti ( più piccoli sono, più è gradevole la pasta ), le olive taggiasche ( ricordatevi di sgocciolarle bene prima di aggiungerle alla pasta ) e dopo aver mescolato il tutto per bene aggiungere il pecorino gratuggiato a scaglie perché così il sapore è più intenso ( la quantità di pecorino dipende dai gusti, se si preferisce un gusto più deciso e saporito allora vanno bene anche 250 g )ed in ultimo inserire i pinoli. Lasciare riposare in frigo per un paio di ore. Prima di servirlo in tavola aggiungere un filo di olio e dare un ultima mescolata.

 

 

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina Facebook 
Clicca “MI PIACE” per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

Puoi trovarmi anche su Facebook  o su  Twitter  o su Google+ o su Pinterest …e se vuoi  Lascia un commento e Vota la ricetta...Grazie! 😀

 

 

ATTENZIONE: I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Pertanto  non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

 

Pubblicato da Latte di Mandorla Blog

Stai preparando un piatto e hai dei dubbi? Vuoi consigli IN TEMPO REALE? Contattami! Inoltre se sei intollerante o allergico a qualche ingrediente indicato nella ricetta, scrivimi sotto a questo articolo. Ti consigliero’ delle alternative anche nel caso in cui alcuni ingredienti non sono reperibili nella tua’ citta’. :) Immacolata