Crea sito

CRESCENTA BOLOGNESE SENZA GLUTINE E FRUMENTO

CRESCENTA BOLOGNESE SENZA GLUTINE E FRUMENTO

L‘impasto di pane, per la ricetta della crescenta bolognese, e’ stata realizzato con la farina senza glutine, senza frumento e senza lattosio Mix Pane – Mix B della Schar (Ricetta senza lattosio, senza latticini, lactose free, senza glutine per celiaci e senza frumento).

La crescenta bolognese senza glutine e frumento, conosciuta anche come “crescenta con i ciccioli”,  e’ una focaccia preparata con impasto del pane e farcita con ingredienti tipici dell’Emilia Romagna, ovvero con i ciccioli secchi di maiale.

La crescenta bolognese puo’ essere preparata con ingredienti tipici della vostra regione. A Napoli si prepara con i ciccioli secchi come in Emilia, mentre nel Lazio e’ farcita con  coppiette di maiale sono un prodotto tipico dei Castelli romani nel Lazio, realizzate con carne di suino; vengono prodotte tutto l’anno, sono dei filetti di carne stagionata, essiccata ed aromatizzata con peperoncino, vino bianco, sale, rosmarino e finocchietto. In mancanza di ciccioli o coppiette potete tranquillamente sostituirlo con lo speck senza glutine e senza lattosio.

La lavorazione dell’impasto per la crescenta bolognese senza glutine e frumento e’ molto semplice ma richiede alcuni accorgimenti, ad esempio durante la lievitazione bisogna far attenzione alle correnti d’aria, inoltre occorrono almeno due ore per ottenere una lievitazione perfetta dell’impasto; l’acqua utilizzata per la lavorazione dell’impasto deve essere a temperatura ambiente, detta anche acqua morta, preferibilmente gassata. Inoltre per ogni kg di farina bisogna utilizzare 500 gr. di acqua. Forniti alcuni suggerimenti di base possiamo procedere alla lavorazione della pizza fatta in casa.

La crescenta bolognese senza glutine e frumento e’ una ricetta da servire come finger food o aperitivo con gli amici, buffet e feste, compleanni, ideale per le gite o pic nic per la pasquetta, da portare a lavoro e in ufficio come pranzo veloce.

 

Leggi la ricetta e provala anche tu!

 

 

 

Scopri se la Ricetta crescenta bolognese senza glutine e frumento. e’ adatta per la tua intolleranza? Leggi lo schema qui di seguito!

INTOLLERANZE, ALLERGIE e/o REGIME ALIMENTARE:

 

 

NOTA PER CELIACI: Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l’etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall‘AIC, Associazione Italiana Celiachia. Tutti i prodotti debbono riportare l’immagine con la spiga sbarrata. Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario dell’Associazione Italiana Celiaci degli alimenti.

 

CRESCENTA BOLOGNESE SENZA GLUTINE E FRUMENTO
CRESCENTA BOLOGNESE SENZA GLUTINE E FRUMENTO -Latte di Mandorla Blog Ricette senza Lattosio per intolleranti – Copyright © All Rights Reserved (Blog Giallozafferano)

 

RICETTA: Crescenta bolognese senza glutine e senza frumento

 

Ricetta e Foto Realizzata da: Latte di Mandorla Blog Copyright ©
Ricetta Pubblicata il: 28 ottobre 2015

  • Categoria: Lievitati salati, pane pizza
  • Dosi ricetta (o persone): 500 gr. di farina
  • Tempo Preparazione: 15 minuti piu’ tempo di lievitazione
  • Tempo Cottura: 30 minuti
  • Tipo di Cottura: in forno, modalita’ ventilata
  • Difficolta’: Ricetta facile 

 

 

INGREDIENTI

INGREDIENTI per l’impasto della crescenta bolognese:

  •  500 g di farina senza glutine, senza frumento e senza lattosio Mix Pane – Mix B della Schar (se non hai intolleranze al glutine e frumento puoi sostituire con 200 gr. farina manitoba + 300 gr. farina 00)
  • 30 gr. di lievito di birra fresco 
  •  10 gr. di zucchero semolato
  •  2 cucchiai di olio di oliva extravergine BIO spremuto a freddo
  •  300 ml di acqua a temperatura ambiente
  •  un cucchiaino di sale fino

INGREDIENTI per il ripieno:

  •  250 gr. di coppiette romane o ciccioli, oppure 250 gr di speck senza glutine e senza lattosio

 

 

LEGGI ANCHE

  1. Biscotti senza zucchero uova latte e lievito
  2. Biscotti integrali al miele senza uova burro lievito latte
  3. Calzone veloce in padella senza lievito
  4. Lasagne verdi con zucca e taleggio

Ricette Senza, si! Ma con Gusto

 

 

Come si prepara la crescenta bolognese senza glutine e senza frumento

  1. Per preparare la crescenta bolognese senza glutine e sena frumento, iniziate a sciogliere il lievito nell’acqua
  2.  inserire in una ciotola capiente la farina Mix Pane – Mix B della Schar (in alternativa setacciare la farina di manitoba e la farina bianca 00), lo zucchero, il sale, l’olio ed infine aggiungere a poco alla volta l’acqua dove avete sciolto precedentemente il lievito
  3.  impastate energicamente per almeno 10 minuti
  4.  coprite la ciotola con un canovaccio umido e riporre in un luogo lontano da correnti di aria
  5. lasciate lievitare per 2 ore
  6. mentre l’impasto lievita, tagliate a cubetti il salume che avete acquistato (speck, coppiette di maiale o ciccioli), poi riponete in frigo
  7. trascorse le 2 ore di lievitazione, riprendete l’impasto, sgonfiatelo, unite gli affettati e impastate nuovamente
  8. foderate con carta da forno uno stampo del diametro di 26 centimetri
  9. adagiate l’impasto nello stampo e fate lievitare per un’ altra ora
  10. trascorso il tempo di lievitazione, cuocete in forno ventilato preriscaldato, la cottura e’ di 30 minuti a 180 gradi
  11. quando la crescenta bolognese senza glutine e senza frumento sara’ cotta, sfornatela e fate intiepidire su una gratella

 

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina Facebook 
Clicca “MI PIACE” per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

Puoi trovarmi anche su Facebook  o su  Twitter  o su Google+ o su Pinterest …e se vuoi  Lascia un commento e Vota la ricetta...Grazie! 😀

 

 

ATTENZIONE: I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Pertanto  non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

 

Pubblicato da Latte di Mandorla Blog

Stai preparando un piatto e hai dei dubbi? Vuoi consigli IN TEMPO REALE? Contattami! Inoltre se sei intollerante o allergico a qualche ingrediente indicato nella ricetta, scrivimi sotto a questo articolo. Ti consigliero’ delle alternative anche nel caso in cui alcuni ingredienti non sono reperibili nella tua’ citta’. :) Immacolata