Pomodori ripieni vegan

Print Friendly, PDF & Email

pomodori ripieni vegan

I pomodori ripieni rappresentano sicuramente uno dei miei piatti estivi preferiti e devo dire che questa versione vegana mi ha davvero sorpresa. Naturalmente dovete utilizzare degli ottimi pomodori per ottenere un piatto buonissimo ed in questo periodo è facile trovare dei buoni pomodori. È un piatto facile come tutte le mie ricette, che potete preparare anche se siete al mare, per un antipasto o un primo sfizioso. Ho registrato anche il video di questa ricetta ma non avendo mai montato un video in vita mia ci vorrà un po’ prima di poterlo pubblicare. Per ora vi lascio agli ingredienti e alla ricetta!

Ingredienti per pomodori ripieni vegan (4 pomodori):

4 pomodori maturi di medie dimensioni

2 fette di pane raffermo tagliate spesse

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

5 capperi sotto sale

5 foglie di basilico

pepe q.b.

pomodori ripieni vegan

Preriscaldate il forno a 200°. Lavate i pomodori, asciugateli, tagliate la calotta superiore e scavateli delicatamente con un cucchiaio e tenete da parte un po’ della polpa che avrete estratto. Quindi metteteli a scolare capovolti, su un foglio di carta da cucina. Per il ripieno mettete in un mixer il pane tagliato a pezzetti, l’olio, i capperi, il basilico, un pizzico di pepe e frullate. Riempite i pomodori con il composto, ungete una pirofila, disponete i pomodori e fateli cuocere in forno per circa 20, 25 minuti. Potete servire i vostri pomodori ripieni vegan anche freddi e buon appetito!

Potete trovare la versione classica dei pomodori col riso cliccando qui!

 

Precedente Torta salata con fagiolini e prosciutto cotto Successivo Carbonara vegetariana di zucchine