Crea sito

TARALLI CALABRESI INTEGRALI

I taralli accompagnano i calabresi in diversi momenti della giornata, a merenda, durante i pasti con pezzetti di salumi e formaggi, nelle sere d’inverno con un bicchiere di ottimo vino, nelle feste natalizie durante le partite a carte, sotto l’ombrellone in compagnia di un bel libro. Io stessa quando torno in Calabria non posso fare a meno di fare una piccola scorta da portare a casa. Oggi prepariamo i taralli con questa semplice ricetta, io li ho fatti con farina integrale per sentirmi meno in colpa quando ne addento uno. 

Ingredienti:

  1. 800 gr di farina integrale
  2. 200 gr di farina 00
  3. 400 gr di acqua
  4. 120 gr di olio di oliva
  5. 100 gr di olio di girasole
  6. 20 gr di sale
  7. 5 gr di lievito di birra
  8. Una punta di cucchiaio di lievito per dolci
  9. Una manciata di semi di finocchio

Procedimento:

  1. In una ciotola con l’acqua sciogliete il lievito, prendete una spianatoia mettete le farine, formate la fontana e aggiungete l’acqua con il lievito, l’olio e solo infine il sale.
  2. Aggiungete i semi di finocchio o anche quelli di anice se vi piacciono.
  3. Incorporate piano tutti i liquidi alle farine, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  4. Lasciatelo riposare per mezz’ora coperto.
  5. Sempre sulla spianatoia leggermente infarinata posate riprendete l’impasto dei taralli, staccate dei piccoli pezzi e incominciate a formare dei cordoni da cui ricaverete i vostri taralli. Lo spessore dipende dal vostro gusto, più sottili sono più croccanti, meno sottili resteranno più morbidi;
  6. Formate tutti i vostri taralli e lasciateli riposare per 30 minuti coperti da un canovaccio.
  7. Prendete una pentola riempitela di acqua a metà, appena raggiungerà il bollore immergete i taralli, lasciateli a bollire giusto il tempo che affiorano in superficie.
  8. Con l’aiuto di un mestolo forato, togliete i taralli e posizionateli su un canovaccio, lasciateli asciugare per circa mezz’ora, in modo che asciughi l’acqua in eccesso.
  9. Riscaldate il forno statico a 180°, posizionate i taralli su delle teglie coperte di carta forno e mettete a cuocere per 30/35 minuti, devono assumere un bel colore dorato, se è necessario lasciate in forno per tempo di cottura maggiore.

Buon appetito