Crea sito

RAVIOLONI CON RIPIENO DI SALSICCIA DI NORCIA E PATATE CON CREMA ALLO ZAFFERANO

Oggi prepariamo la pasta fatta in casa, non so a voi ma a me piace tantissimo preparare la pasta, frutto di una antica tradizione di famiglia. Questa versione è un po’ più elaborata perché facciamo dei ravioloni ripieni di salsiccia di Norcia e patate su crema allo zafferano, li prepariamo con metà semola di grano duro rimacinata e metà farina, il ripieno di salsiccia di Norcia li rende molto saporiti, l’unione con la patata invece li rende cremosi. Li ho conditi con una crema allo zafferano che dà al piatto un gusto davvero particolare, in cui abbiamo saltato delle verdure per dare al piatto un aspetto più colorato e un sapore più leggero.

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 150 gr di Semola Rimacinata
  • 150 gr di farina 0
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Per il ripieno:

  • 300 gr patate lesse
  • 200 gr di salsiccia di Norcia
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe

Per il condimento:

  • Una zucchina
  • ½ cipolla bianca
  • Una carota
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe

Per la Salsina allo Zafferano:

  • 1 bustina di Zafferano
  • Burro 80 gr

Preparazione del ripieno:

  1. In una padella antiaderente fate soffriggere in poco olio extravergine d’oliva la salsiccia di Norcia sbriciolata e spellata, privata dal budello. Salate leggermente, lasciate cuocere per qualche minuto e spegnete e lasciate raffreddare completamente;
  2. Unite le patate lessate e schiacciate e il parmigiano formando un impasto omogeneo.
  3. Nel frattempo preparate l’impasto della pasta all’uovo e lasciatelo riposare;

Preparazione della pasta :

  1. Setacciate e disponete la farina di semola miscelata alla farina 00  a fontana sul piano di lavoro, formate un incavo nel centro e rompetevi una alla volta le uova a temperatura ambiente;
  2. Mescolate le uova con una forchetta , prendendo man mano la farina dai bordi, aggiungete l’olio , lavorate con le mani l’impasto inglobando tutta la farina che si trova sul piano di lavoro;
  3. Continuate ad impastare fino a che non avrete un impasto liscio e compatto;
  4. Avvolgete la pasta nella pellicola per alimenti e lasciatela riposare per circa 30 minuti in un luogo fresco e asciutto;
  5. Trascorso il tempo di riposo la pasta sarà più elastica e quindi potete procedere a stenderla per la preparazione dei ravioloni.
  6. Potete usare il metodo classico del mattarello o usare una comune macchina della pasta che vi faciliterà l’operazione;
  7. Stendete la sfoglia in modo sottile, disponete sopra un cucchiaino di composto sovrapponete un’altra sfoglia delle stesse dimensioni e fate una leggera pressione per far fuoriuscire l’aria trattenuta dalle due sfoglie;
  8. Con una taglia pasta tondo tagliate i ravioloni appoggiateli su un canovaccio infarinato e teneteli da parte.

Preparazione del condimento:

  1. In una padella capiente tipo wok, mettete il trito di cipolla con qualche cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, aggiungete una carota tagliata a cubetti piccoli e dopo qualche minuto le zucchine tagliate a dadini;
  2. Lasciate cuocere per qualche minuto, aggiungete il burro lasciate sciogliere.
  3. Procedete ora alla cottura dei ravioloni, in una pentola con abbondante acqua salata e un goccio d’olio d’oliva cuocete le pasta, per qualche minuto, assaggiate per essere sicuri che abbia raggiunto la cottura desiderata;
  4. Prelevate qualche cucchiaio di acqua di cottura e scioglietevi dentro la bustina dello zafferano, unitelo alle verdure e al burro.
  5. Scolate i ravioloni con salsiccia di Norcia e patata e versateli nella padella contenente il condimento, fate saltare fino a che l’amido ceduto dalla pasta crei un bel sughetto denso, aggiungete abbondante prezzemolo;
  6. Servite i vostri ravioloni con salsiccia di Norcia e patata con il loro sughetto e le verdure saltate insaporite con lo zafferano.