Crea sito

PASTIERA RISO E CIOCCOLATO

Oggi prepariamo in occasione della Pasqua una buonissima pastiera, non la classica quella che profuma di fiori d’arancio e che inebria la casa, ma una più golosa, per coloro che non amano i sapori e gli odori della pastiera tradizionale, in particolari i nostri bambini. Questa versione sostituisce il grano cotto con il riso, i canditi con il cioccolato e i fiori d’arancio con il rum. Io vi consiglio di provarla fatela almeno un giorno prima e vedrete che vi conquisterà

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina 00
  • 2 uova piccole e un tuorlo
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di burro
  • buccia di limone grattugiato
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Ingredienti per il ripieno

  • 130 gr di riso originario
  • 700 ml di latte intero
  • 500 gr di ricotta
  • 1 cucchiaio di burro
  • 250 zucchero semolato
  • 5 tuorli d’ uova e 3 albumi
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bicchiere di rum
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 40 g di cacao amaro in polvere

Procedimento per la pasta frolla

  1. In una ciotola mettete la farina e impastate con il burro freddo tagliato a dadini, incorporatelo per bene fino a rendere l’impasto sabbioso.
  2. Ricavate al centro dell’impasto una piccola fontana, aggiungete le uova, il sale lo zucchero e il lievito.
  3. Impastate velocemente e formate un Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno 1 ora o anche di più.

Procedimento per il ripieno

    1. In un frullatore tritate il cioccolato fondente e mettetelo da parte.
    2. In una pentola capiente mettete a scaldare il latte con la vaniglia, aggiungete il riso e lasciate cuocere per circa 30/35 minuti, sarà pronto quando il riso avrà assorbito completamente il latte,diventerà una crema morbida. In cottura mescolate spesso evitando di farlo attaccare al fondo della pentola.
    3. A fine cottura spegnete e aggiungete il cioccolato fondente tritato. Diventerà una crema, lasciatela raffreddare completamente.
    4. Nel frattempo che la crema raffredda preparate gli altri ingredienti.
    5. Setacciate la ricotta e aggiungete lo zucchero, il burro fuso e lavorate o a mano o con le fruste. Aggiungete la vaniglia, la cannella e il liquore, in ultimo il
    6. Nel composto sempre frullando incorporate i tuorli d’uovo uno per volta, rendendo tutto cremoso ed omogeneo.
    7. Montate gli albumi a neve e aggiungeteli delicatamente al composto di ricotta dall’alto verso il basso per incorporare l’aria.
    8. In ultimo aggiungete la crema di riso e cioccolato. E delicatamente mescolate tutto.
    9. Prendete la frolla che avrete fatto riposare in frigo e rivestite una teglia da pastiera a bordi alti dopo averla unta ed infarinata. Potete anche utilizzare lo staccante per dolci che io trovo indispensabile per evitare che l’impasto si attacchi e si rovini la pastiera.
    10. Cercate di rivestire i bordi andando fino al limite, avrete così più guscio per inserire il composto che è abbastanza corposo.
    11. Aggiungete ora il ripieno e formate sopra le strisce finali. Secondo la tradizione dicono che bisogna farne 7 .
    12. Cuocete in forno caldo a 180° per circa un 1 ora e 30.
    13. Servite ben fredda e come la pastiera tradizionale anche questa di riso al cioccolato acquista sapore dopo qualche giorno. Naturalmente va tenuta in frigo.

  1.