Crea sito

Prussiane rustiche con pasta sfoglia farcite con peperoni e sottilette

Prussiane rustiche con pasta sfoglia farcite con peperoni e sottilette, io adoro tantissimo la pasta sfoglia e buonissima 😉

Oggi voglio postare questa ricetta facile da preparare, se usate la pasta sfoglia già confezionata potete realizzare dei antipasti veloci veloci 😋

Io ho usato la mia pasta sfoglia la ricetta la troverete qui  quindi ci vuole un po di tempo in più per la preparazione della sfoglia 😊

INGREDIENTI

280 g di pasta sfoglia
peperoni in padella q.b.
sottilette q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
1 uovo sbattuto

PREPARAZIONE

Per prima, preparate la pasta sfoglia, poi nel frattempo che la sfoglia riposa 30 minuti, preparate i peperoni in padella .
Una volta che avete preparato i due ingredienti principali, proseguite cosi:

11

Stendete su un piano da lavoro un foglio di carta da forno, poi prendete la pasta sfoglia e stendetela con un mattarello delicatamente, fate un rettangolo la grandezza che avete fatto con il foglio di carta da forno.
Una volta che la sfoglia e stesa bene, bucherellatela con i lembi di una forchetta, poi sbattete un uovo e spennellate tutta la superficie.
Poi aggiungete i peperoni in padella, le sottilette e il parmigiano grattugiato.

12

Arrotolate la pasta sfoglia partendo dai lati esterni e proseguendo verso l’interno, come dalla foto.

13

A questo punto tagliate a fettine, aiutandovi con un coltello a lama liscia.
Ponete le prussiane di pasta sfoglia su di una teglia ricoperta con carta da forno e spolverizzatele con parmigiano grattugiato, infornate in forno già caldo a 180° per 15 minuti o fino a doratura. 
Sfornate le prussiane di pasta sfoglia, lasciatele intiepidire.
Le nostre prussiane rustiche con pasta sfoglia farcite con peperoni e sottilette sono pronte 😍

7

Alla prossima ricetta 😉
Mi troverete anche su Facebook Twitter Google+  Pinterest con tantissime buone ricette. 😘😘😘

Rotoli di pasta sfoglia farciti con porchetta e sottilette

Rotoli di pasta sfoglia farciti con porchetta e sottilette, sono dei finger food squisiti , una ricetta veloce da preparare per festeggiare le nostre serate con amici e parenti.

Sono buonissimi provarli per credere 😉

INGREDIENTI

300 g di pasta sfoglia
200 g di porchetta
sottilette q.b.
vendita qb
pepe qb
1 uovo intero
parmigiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE come fare i rotoli di pasta sfoglia farciti con porchetta e sottilette.

Iniziate la preparazione della pasta sfoglia, oppure potete comprarla già confezionata nei supermercati se non avete troppo tempo.

2

Dopo preparata la pasta sfoglia stendetela bene con il mattarello e formate un rettangolo deve essere molto sottile come potete vedere nella foto, poi bucherellatela con i lembi di una forchetta.
3 Tagliate la sfoglia in rettangoli e su ogni rettangolo spennellate l’uovo sbattuto, poi aggiungete la porchetta, le sottilette, un pizzico di sale, il pepe e infine il parmigiano grattugiato.

4

Prendete ogni rettangolo e arrotolatelo ben stretto per formare un rotolino.
Sistemate tutti i rotoli su una teglia foderata con carta da forno, spennellateli con l’uovo sbattuto e fate cuocere a forno preriscaldato 180° per 20/25 minuti.
I rotoli di pasta sfoglia sono pronti.
Mi troverete anche su Facebook Twitter Google+  Pinterest con tantissime buone ricette. 😘😘😘

Un vortice di pasta sfoglia ripieno di prosciutto cotto e mozzarella

La mia proposta di oggi è questa famosa ricetta di pasta sfoglia, un vortice ripieno con prosciutto e mozzarella.

Gustoso e sfizioso da mettere sulle nostre tavole e gustarlo in famiglia 😊

INGREDIENTI

2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare
300 g di mozzarella
250 g di prosciutto cotto
1 uovo per la superficie
sale q.b.
pepe nero q.b.
parmigiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate il ripieno: tagliate la mozzarella a bastoncini, poi prendete le fette di prosciutto e tagliatele a metà.

sfoglia 2

Stendete sul piano da lavoro la pasta sfoglia e stendetela un poco con un mattarello di legno, bucherellatela con i lembi di una forchetta.

sfoglia 3

Tagliate i fogli di pasta sfoglia, dal lato più lungo in 3 parti, otterrete 6 rettangoli. 

sfoglia 4

Aggiungete per prima le mezze fette di prosciutto.
sfoglia 5
Poi continuate con la mozzarella, un pochino di sale, pepe nero, infine il parmigiano grattugiato.

sfoglia 6

Bagnate con un pennellino da cucina i bordi dei rettangoli con un poco d’acqua, sigillate i bordi bene affinché non si aprano nella cottura.
sfoglia 7
Prendete uno dei rettangoli che avete chiusi e appoggiatelo sulla placca del forno che avete foderato con carta da forno e arrotolatelo su se stesso in modo da formare un vortice.

sfoglia 8

Man mano che andate avanti attaccate le estremità dei rotoli infilandoli uno dentro l’altro, poi continuate ad avvolge i rotoli.

sfoglia 9

Spennellate la superficie del vortice con un uovo sbattuto, aggiungete un pizzico di sale e una bella mangiata di parmigiano grattugiato.
Cuocete a forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti.
10
Che bontà!!!… 😜

7

Alla prossima ricetta 😊
Mi troverete anche su Facebook Twitter Google+  Pinterest con tantissime buone ricette. 😘😘😘

 

 

Fiori di pasta sfoglia con ricotta, spinaci e provola

 

I fiori di pasta sfoglia con ricotta, spinaci e provola, un’idea molto sfiziosa per antipasto, oppure come aperitivo finger food.

Per il ripieno ho scelto ricotta, spinaci e provola 🙂 ma si può utilizzare qualsiasi ripieno che più vi piace.

INGREDIENTI 

1 rotolo di pasta sfoglia 
500 g di spinaci
250 g di ricotta
olio evo q.b.
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 fettine di provola
1 uovo
sale q.b.
pepe q.b.

PREPARAZIONE

Per iniziare si devono preparare gli spinaci in questo modo:
Io ho utilizzato spinaci freschi, quindi lavate bene bene gli spinaci e fateli sgocciolare, se invece volete usare gli spinaci congelati, basta metterli in un pentolino con pochissima acqua e farli scongelare,oppure se avete più tempo fateli scongelare a temperatura ambiente.
Passiamo alla cottura degli spinaci:
In una padella antiaderente versate l’olio evo insieme all’aglio e fate soffriggere, ma attenzione senza fare bruciare l’aglio.
Poi aggiungete gli spinaci, il sale, il pepe e saltateli in padella per alcuni minuti, si dovranno insaporire con l’olio e l’aglio.
Ora passiamo alla preparazione della ricotta:
In una ciotola lavorate con una forchetta la ricotta, poi unite l’uovo sbattuto, il parmigiano grattugiato e la provola tagliata a pezzetti, mescolate bene tutti gli ingredienti, infine aggiungete gli spinaci preparati precedentemente.
Adesso è il momento di preparare i nostri fiori di pasta sfoglia:
Prendete il rotolo di pasta sfoglia, apritelo senza toglierlo, lasciandolo sulla carta da forno.
Mettetelo su una placca da forno e con un coppa pasta a forma di fiore tagliate i fiori, con un’altro coppa pasta più piccolo ritagliate altri fiorellini che serviranno per la decorazione dei fiori grandi.
Sul primo fiore aggiungete con un pennellino un po di tuorlo sbattuto serve per adagiare il secondo fiore sopra, all’interno del fiore mettete il composto di spinaci e chiudete per decorazione con il fiorellino più piccolo. 
Continuate fino che i fiori saranno finiti, prima di cuocerli spennellateli con il tuorlo d’uovo.
Cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, poi dipende dal proprio forno ovviamente, comunque devono essere dorati.
I fiori di pasta sfoglia sono terminati 😉

7

da Nancy

Mi troverete anche su Facebook Twitter Google+  Pinterest con tantissime buone ricette. 😘😘😘

Torta al caffè con crema ganache

torta
Questa gustosissima torta è realizzata con il PAN DI SPAGNA AL CAFFÈ.

INGREDIENTI per 8 porzioni

Per il Pan di Spagna

7 uova

210 g di zucchero

210 g di farina

35 g di caffè solubile

un pizzico di sale

Per la crema ganache al cioccolato

250 ml di panna da montare

200 g di cioccolato fondente

2 cucchiai di zucchero

50 g di burro

Per la decorazione

glassa al cioccolato fondente

crema ganache al cioccolato 

nocciole tritate

PREPARAZIONE

Per prima cosa iniziamo a preparare il Pan di Spagna al gusto di caffè, in questo modo.

Io ho usato il metodo al caldo, cioè la “Pasta Genovese”.

Montare le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale mentre vengono scaldati a bagnomaria per almeno 25 minuti con la frusta elettrica.

Dopo aggiungere il caffè solubile setacciato e poi la farina setacciata poco alla volta e delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto.

Versare il composto nella teglia imburrata e spolverizzata di farina.

Mettere in forno riscaldato a 180° per 40 minuti circa, non aprire il forno, solo alla fine fare la prova stecchino per verificare la cottura.

Sformare e lasciare raffreddare.

Mentre si raffredda, preparare la crema ganache al cioccolato in questo modo.

Versare la panna in un pendolino e aggiungere una noce di burro e lo zucchero, mettere sul fuoco a fiamma bassa e mescolando con un cucchiaio di legno, attendere che arrivi quasi a bollore.

Versare quindi nella panna il cioccolato tritato e continuare a mescolare fino a quando non sarà un composto omogeneo e lasciare riposare.

Quando la crema si sarà raffreddata, prendere uno sbattitore elettrico e montare per circa 8 minuti, fino a quando non avrà raggiunto una consistenza cremosa e soffice.

Nel frattempo il Pan di Spagna si è raffreddato, quindi con un coltello ben tagliente, tagliatelo in tre strati.

Appoggiare il primo strato sul vassoio di torta e spalmare la crema ganache al cioccolato

Prendere il secondo strato e appoggiatelo sopra e spalmare la crema ganache al cioccolato, infine prendere il terzo strato e mettetelo sopra.

Ora prendere la glassa al cioccolato e versare sopra su tutta la superficie e anche sui lati.

Infine prendere le nocciole tritate e decorare la torta sopra e ai lati, poi con una tasca da pasticciere decorare sopra con la crema ganache al cioccolato.

La torta è finita 😉

Ciao e alla prossima, se vi piacciono i miei articoli, potete seguirmi anche su“Facebook”con tantissime ricette e consigli, se vi fa piacere lasciatemi un commento qui o sulla pagina di Facebook e provate le mie ricette e fatemi sapere, potete anche postare sulla mia pagina Facebook la foto della vostra ricetta che avrete provata e la metterò volentieri sul mio blog. Grazie a tutti voi che mi seguite.

by Nancy

Fantasia di Pane

fantasia di paneFantasia di pane

Il pane è uno degli alimenti sempre presenti sulle nostre tavole e allora perchè non provare a realizzarlo in casa? Occorono pochi e semplici ingredienti: farina, acqua, sale, lievito e…un pò di fantasia 😉

img_ingredienti

INGREDIENTI per 4 spirali di pane

icone750 g di farina di tipo 0

icone40 g di lievito madre essiccato

icone1 uovo

icone1 cucchiaio di olio evo

icone10 g di sale

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

cappellinoSciogliete il lievito madre essiccato in 1 dl d’acqua che avete fatto precedentemente bollire e raffreddare, poi lavorate 200 g di farina con il lievito sciolto.

cappellinoFormate una palla e sulla superficie praticate 2 tagli a croce della profondità di circa 3 cm.

cappellinoPonetela in una ciotola con 5 dl d’acqua sempre bollita e raffreddata e fate riposare fino a quando non galleggerà.

cappellinoDisponete a fontana la farina rimasta, al centro mettete il sale, l’olio e l’impasto precedentemente preparato; aggiungete 2,5 dl d’acqua e impastate per 20 minuti.

cappellinoSe avete un robot da cucina molto meglio, la preparazione è sempre la stessa.

cappellinoFate lievitare in un luogo riparato fino a quando non avrà raddoppiato il volume, poi schiacciate l’impasto con i pugni e rimpastate.

cappellinoModellate l’impasto a forma di spirali e aggiungete alla superficie del parmigiano grattugiato.

cappellinoDisponete i pani sulla placca del forno rivestita di carta da forno e fate cuocere a temperatura elevata 230-240° per circa 10 minuti.

cappellinoPoi abbassate a 220° e proseguite la cottura per circa 50 minuti; prima di spegnere spennellate la crosta con l’albume.

cappellinoEd ecco le fantasie di pane pronte. 😉

by Nancy

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large

235 ogni 100 g

Crostata di cioccolato e arancia rossa

crostataCrostata di cioccolato e arancia rossa

Crostata di cioccolato e arancia rossa, sono due ingredienti, in cui il profumo dell’arancia si sposa bene con il sapore del cioccolato.

img_ingredienti INGREDIENTI per 8 porzioni

PER LA PASTA FROLLA A CACAO

icone300 g di farina 00

icone200 g di burro freddo tagliato a tocchetti

icone130 g di zucchero a velo

icone30 g di cacao amaro

icone1 uovo intero

icone2 tuorli

iconeun pizzico di sale

PER IL RIPIENO

icone200 ml di latte intero

icone300 ml di succo di arancia (3 arance più 1 limone)

icone150 g di zucchero

icone3 tuorli

icone1 pizzico di sale

icone1 bustina di vanillina

icone3 cucchiai di maizena

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

Per preparare la pasta frolla a cacao, inserisci tutti gli ingredienti tranne le uova nel mixer e aziona le lame fino ad ottenere un composto con grosse briciole.

Ora aggiungi le uova e aziona le lame, appena il composto diventerà una palla chiudilo nella pellicola per alimenti e conservalo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo prepara la crema all’arancia rossa.

Quando la pasta frolla sarà fredda stendila con il matterello, lascia da parte un po’ per decorare alla fine.

Rivesti una tortiera da crostata e metti la pasta frolla dentro, punzecchia la base con una forchetta.

Ora versa sopra la crema all’arancia rossa  e con la frolla avanzata decora, forma una griglia, 3 foglioline e 3 roselline.

Inforna a 180° a forno preriscaldato per 30 minuti.

Trascorsi i 30 minuti, togli la crostata dal forno e fai raffreddare bene.

Prima di servire, spolverizza con zucchero a velo.

by Nancy

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 750

Wurstel in Pasta Sfoglia

La pasta sfoglia è una preparazione di cucina a base di farina, acqua e burro; di gusto neutro viene usata comunemente per preparazioni salate e dolci. Tra le preparazioni salate più note ricordiamo i vol-au-vent, i canapè, i salatini, come anche i wurstel in pasta sfoglia; svariate quiches salate e numerose preparazioni in crosta. 🙂

rotoliniWurstel in Pasta Sfoglia

img_ingredienti INGREDIENTI per 12 rotolini

icone300 g di pasta sfoglia 

icone3 confezioni di wurstel

icone1 uovo per lucidare

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

cappellinoRealizzate la pasta sfoglia o in alternativa acquistarla già fatta.

cappellinoStendete la pasta sfoglia in un rettangolo, dividetela in 12 quadrati; quindi si arrotola ogni quadrato intorno ai wurstel per almeno 2 giri facendo bene attenzione a chiudere la pasta sfoglia dopo averla arrotolata in maniera da non far aprire il rotolino.

cappellinoOra sbattete l’uovo e si spennella su ogni rotolino e si posano su una teglia già rivestita da un foglio di carta forno.

cappellinoE’ possibile e anche consigliabile decorarli con semi di sesamo, che nella cottura sprigioneranno un inebriante profumo e doneranno al rotolino il giusto aroma, ma anche con grani grossi di sale, pepe macinato, pomodoro concentrato o qualsiasi altra cosa vi venga in mente.

cappellinoA questo punto si infornano nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

cappellinoServiteli tiepidi, ma sono buoni anche il giorno dopo. 😉

by Nancy

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 550 a porzione

Frittelle di Arance

frittelleFrittelle di Arance

img_ingredienti INGREDIENTI per 4 porzioni

icone3 arance di media grandezza

icone100 g di farina

icone1 uovo

icone25 g di burro fuso

icone1 pizzico di sale 

icone2 cucchiai di succo d’arancia

iconeolio girasole q.b.

iconezucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2- 

cappellinoPer prima cosa da fare dividete a spicchi le arance dopo averle sbucciate ed eliminate tutti i filamenti bianchi facendo molta attenzione a non rompere la pellicola.

cappellinoOra setacciate la farina in una ciotola.

cappellinoFate la solita fontana al centro e unite l’uovo, il burro fuso e il sale.

cappellinoAggiungete, poco alla volta, il succo d’arancia e l’acqua fino ad ottenere, sbattendo delicatamente, una crema piuttosto densa e omogenea.

cappellinoPrendete una padella antiaderente e fate riscaldare l’olio per friggere le frittelle. 

cappellinoImmergete gli spicchi d’arancia nella pastella e friggete pochi per volta finchè saranno leggermente gonfiati e ben dorati.

cappellinoAppena saranno pronti, metteteli ad asciugare su della carta assorbente e passateli nel forno tiepido in modo da mantenerli al caldo mentre finite di preparare le altre frittelle.

cappellinoServitele calde, con una spolverata di zucchero a velo.

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 543 per ogni 100 g

Se vi è piaciuta la ricetta commentate 😀

by InsiemeConNancy
by InsiemeConNancy

Frittelle di Banana

WP_20150215_17_12_22_Pro

 Frittelle di Banana

img_ingredienti INGREDIENTI per 6 porzioni

icone100 g di farina per dolci

icone1 cucchiaino di lievito 

icone1 pizzico di sale 

icone1 uovo

icone300 ml di latte e acqua mescolati

icone3 banane

icone50 g di zucchero

iconeolio di girasole q.b.

iconezucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

cappellinoIn una ciotola setacciate la farina, il lievito e il sale e fate una fontana al centro.

cappellinoRompetevi l’uovo dentro e mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete poco per volta, il latte e acqua fino ad ottenere una pastella cremosa e densa.

cappellinoCoprite ora la ciotola con il composto e fatela riposare per circa 2 ore.

cappellinoNel frattempo sbucciate le banane e tagliatele in due tre pezzi secondo la lunghezza della banana, spolverizzate con zucchero semolato.

cappellinoLasciatele nello zucchero fino al momento che si dovranno adoperare.

cappellinoTrascorso il tempo della pastella; prendete una padella antiaderente e fate bollire l’olio a una temperatura abbastanza alta.

cappellinoOra prendete un pezzetto di banana per volta e passatelo nella pastella.

cappellinoImmergete i pezzetti di banana nell’olio bollente e friggetele a fiamma media; quando si saranno dorate mettetele su carta assorbente da cucina.

cappellinoTenetele al caldo, in forno a 150°, disposte su unico strato mentre terminate di friggere le altre frittelle.

cappellinoQuando avrete terminato di friggere, prendete una scodella e sistemate le frittelle dentro.

cappellinoSpolverizzate le frittelle con zucchero a velo e servitele ben calde.

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 757 per ogni 100 g

P.S. Se la ricetta delle frittelle di banana vi è piaciuta commentate, che mi farà piacere leggere i vostri commenti e rispondervi. GRAZIE!!! 

by InsiemeConNancy
by InsiemeConNancy