Crea sito

Pandoro con crema caffè e cioccolato

pandoro

Pandoro con crema caffè e cioccolato

img_ingredienti INGREDIENTI

Per il lievitino

icone60 ml di acqua tiepida

icone50 g di farina Manitoba

icone13 g di lievito di birra fresco

icone10 g di zucchero

icone1 tuorlo a temperatura ambiente

Per il primo impasto

iconeil lievitino

icone225 g di farina Manitoba

icone1 uovo medio a temperatura ambiente

icone30 g di burro a temperatura ambiente

icone25 g di zucchero

icone5 g di lievito di birra fresco

icone2 cucchiai di acqua tiepida

Per il secondo impasto

iconeprimo impasto

icone225 g di farina Manitoba

icone100 g di zucchero

icone2 uova medie a temperatura ambiente

icone1 cucchiaino di sale fino

icone1 bacca di vaniglia

Per la sfogliatura

icone140 g di burro a temperatura ambiente

iconefarina q.b.

Per decorare

iconecrema al caffè

iconeguarnizione al cioccolato

iconezucchero a velo

PER LA CREMA AL CAFFÈ

icone500 ml di latte

icone50 g di burro a temperatura ambiente

icone6 tuorli d’uova

icone50 g di amido di mais

icone150 g di zucchero

icone1 bustina di vanillina

icone1 scorza di limone

icone3 tazzine di caffè

iconemezzo bicchierino di liquore Sambuca

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

icone 1Mettete il lievito nell’acqua per preparare il lievitino e fatelo sciogliere, aggiungete anche la farina, lo zucchero e il tuorlo.

icone 1Amalgamate bene e lasciate riposare per 1 ora fino che non si raddoppia.

icone 1Trascorso il tempo per il lievitino, mettete in un robot da cucina il lievitino fatto precedentemente.

icone 1Ora prepariamo il primo impasto, fate sciogliere il lievito nell’acqua e versatelo nel robot  sul lievitino e aggiungete l’uovo, lo zucchero, la farina setacciate e infine il burro a pezzetti (deve essere morbido).

icone 1Fate impastare tutto nel robot per qualche minuto, nella stessa ciotola del robot lasciate lievitare per 1 ora.

icone 1Trascorso il tempo prepariamo il secondo impasto,unite al primo impasto lo zucchero,la farina setacciata, i semi di vaniglia, le uova e il sale.

icone 1Fate impastare nel robot per 10 minuti.

icone 1Lasciate lievitare per 90 minuti ancora.

icone 1Dopo che il tempo è trascorso mettete la ciotola nel frigo per 30 minuti.

icone 1Passati i 30 minuti trasferite l’impasto su un piano di lavoro infarinato e stendete il panetto con il mattarello dandogli la forma di un quadrato di 1 cm di altezza e largo 25 cm.

icone 1Sulla superficie del quadrato mettete dei fiocchetti di burro, ora ripiegate i 4 angoli verso il centro, stendete di nuovo l’impasto con il mattarello in lunghezza come una striscia, piegate la parte superiore della striscia verso il centro e la parte inferiore su quella superiore appena piegata.

icone 1Avvolgete il panetto in una pellicola e riponetelo nel frigo per 15 minuti e ripetete per altre 2 volte.

icone 1Infine formate una palla con il panetto e ungetela con un poco di burro, ora posizionatela nello stampo per pandoro ben imburrato, coperto da una pellicola unta di olio e lasciate lievitare per 8 ore.

icone 1Cuocete il pandoro a 180° per 10 minuti, abbassate la temperatura a 160° e continuate ancora la cottura per 50 minuti.

icone 1UN CONSIGLIO aggiungete un foglio di carta alluminio sulla superficie a metà cottura.

icone 1Sfornatelo, capovolgetelo e lasciate raffreddare.

icone 1Nel frattempo che si raffredda preparate la crema al caffè, in una pentola mettete il latte, la vanillina, il burro e la scorza di 1 limone ben lavato, fatelo quasi bollire a fuoco moderato, dopo spegnete il fuoco e lasciate la scorza di limone ancora dentro per 5 minuti.

icone 1In una ciotola mettete i tuorli d’uovo, lo zucchero, l’amido di mais e con un frullino sbattete bene, deve diventare spumoso, poi togliete la scorza di limone dal latte e aggiungete la crema spumosa che avete realizzato con le uova lo zucchero e l’amido di mais, rimettete tutto sul fuoco e mescolate bene, ora aggiungete il caffè e la Sambuca, quando risulterà densa toglietela dal fuoco e fate raffreddare.

icone 1Ora che il pandoro si è raffreddato tagliatelo a fette larghe, poi su ogni fetta mettete la crema al caffè, ricomponete il pandoro mettendo le fette incrociate a forma di stella, spolverizzatelo con zucchero a velo e infine guarnite con il cioccolato.

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 680

Con questa ricetta partecipo al contest: Ricette di Natale del blog:

Una mamma che cucina.

contest verde

Sbriciolata al cacao e mascarpone

sbricciolata

Sbriciolata al cacao e mascarpone

img_ingredienti INGREDIENTI

Pasta frolla sbriciolata per 10 persone

*500 g di farina per dolci

*200 g di burro freddo a pezzettini

*4 uova (2 intere, 2 tuorli)

*30 g di cacao amaro

*150 g di zucchero

*1 bustina di vanillina

*1 bustina di lievito per dolci

*1 pizzico di sale

Per il ripieno

*500 g di mascarpone

*150 g di zucchero a velo

*100 g di gocce di cioccolato

*1 uovo

*50 ml di liquore sambuca

Per la decorazione

*cacao amaro q.b.

*zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

Iniziate la preparazione con la frolla sbriciolata al cacao, in un recipiente mescolate bene la farina con il cacao amaro in polvere, la vanillina e il lievito.

Aggiungete poi le uova leggermente sbattute con lo zucchero e il burro freddo tagliato a pezzetti.

Impastate a mano velocemente fino ad ottenere un composto sabbioso e piuttosto grossolano.

Preparate il ripieno di mascarpone, sbattete l’uovo con lo zucchero a velo, aggiungete il mascarpone, la sambuca e le gocce di cioccolato.

Mescolate energicamente fino ad ottenere un crema.

Rivestite il fondo di una teglia per crostata con un foglio di carta da forno.

Versate all’interno della teglia circa metà del composto sbriciolato, ed esercitate una leggera pressione con le dita su tutta la superficie e lungo tutto il bordo per rendere la base della sbriciolata più solida.

Versate tutta la crema di mascarpone sulla base di frolla sbriciolata.

Livellate la crema di mascarpone.

Per finire ricoprite la crema mascarpone con la restante parte di frolla sbriciolata.

Fate una leggera pressione con le dita lungo tutto il bordo della sbriciolata.

Cuocete la sbriciolata a 180° per 30 minuti.

Trascorso il tempo, fate sempre la prova stecchino sul bordo della sbriciolata, per vedere la cottura.

Dopo fate raffreddare bene.

Ora trasferite la sbriciolata su un vassoio e spolverizzate con zucchero a velo e cacao amaro.

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 366

 

Ciambellone all’acqua

90 2013-11-17 14

Ciambellone all’acqua

INGREDIENTI per 10 porzioni 

*500 g di farina

*500 g di zucchero

*260 g di olio girasole

*260 ml di acqua

*6 uova

*1 bustina di lievito per dolci

*2 bustine di vanillina

*gocce di cioccolato q.b.

*1 tazzina di caffè di Sambuca

*zucchero a velo

PREPARAZIONE

Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete l’olio molto delicatamente e continuate a sbattere fino ad amalgamarlo del tutto, aggiungete anche l’acqua,la vanillina,la farina setacciata, le gocce di cioccolato, infine la Sambuca e il lievito.

Amalgamate bene tutto il composto.

Imburrate e infarinate uno stampo per ciambella e versate dentro il composto,mettete in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti.

Quando si è cotto fate la prova stecchino…..BUONA!!!


PER OGNI 100 GRAMMI LE CALORIE SONO:

Calorie 376