Crea sito

Plumcake salato con ricotta prosciutto cotto e formaggio

Plumcake salato con ricotta prosciutto cotto e formaggio, si tratta di un rustico realizzato con la pasta sfoglia, semplice da preparare e potete utilizzare farciture che più vi piacciono.

Ovviamente se vi capita di utilizzare la ricotta come ho fatto io, lasciatela 2 ore in un colino, affinché la pasta sfoglia non si inumidisce eccessivamente.

INGREDIENTI

250 g di pasta sfoglia
200 g di prosciutto cotto
500 g di ricotta
200 g di formaggio tipo filato
2 uova intere
sale q.b.
pepe q.b.
parmigiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE

Per iniziare preparate la pasta sfoglia e lasciatela riposare per 1 ora circa, prima di utilizzarla.

2
Poi mettete la ricotta in un piatto fondo e aggiungete un uovo battuto, sale e pepe, mescolate bene.
Fatela riposare in frigo per 30 minuti.

1

Trascorso il tempo prendete la pasta sfoglia e ritagliatela nella misura di uno stampo da plumcake, lasciando i bordi ai lati, bucherellatela con i lembi di una forchetta.
4
Spennellate la sfoglia con l’uovo sbattuto, poi prendete la ricotta dal frigo e fate uno strato all’interno del plumcake.
5
Prendete le fette di prosciutto cotto e adagiatele sulla ricotta.
3
Ora prendete le fette di formaggio filato e aggiungetele sopra al prosciutto cotto, unite un pizzico di sale, pepe e una mangiata di parmigiano grattugiato.
Ripetete questi passaggi per altre due volte, in totale deve venire una farcitura di tre strati all’interno.

7

Ritagliate le striscioline di sfoglia e adagiatele sul plumcake incrociandole tra di loro, poi richiudete i bordi laterali e fate una bella spolverata di parmigiano grattugiato.
Cuocete a forno preriscaldato 180° per circa 35 minuti, trascorso il tempo prima di toglierlo dallo stampo, fatelo raffreddare bene.
Il plumcake è pronto per essere gustato con parenti e amici.

7

Alla prossima ricetta 😉
Mi troverete anche su Facebook Twitter Google+  Pinterest con tantissime buone ricette. 😘😘😘

2 Risposte a “Plumcake salato con ricotta prosciutto cotto e formaggio”

I commenti sono chiusi.