La Cassata Siciliana

cassata

 La Cassata Siciliana

img_ingredienti INGREDIENTI per 10 porzioni

pan-di-spagna-tondo-diam-17cm-acquistalo-su-mistristorecom-modecor-mr25610-pan-di-spagna-pronto Per il Pan di Spagna

icone500 gr. di uova intere

icone350 gr. di zucchero 

icone300 gr. di farina 00

icone100 gr. di fecola di patate

icone2 bacche di vaniglia

pasta-di-zucchero-premium-modecor-da-1-kgPer la pasta reale

icone200 grammi farina di mandorle

icone200 grammi di zucchero 

icone50 grammi di acqua

iconeColorante verde per alimenti

giuncata1pPer la crema di ricotta

icone500 grammi di ricotta di pecora freschissima

icone300 grammi di zucchero

icone50 grammi di zuccata tagliata a piccoli cubetti

icone50 grammi di cioccolato fondente a gocce

iconeSemi di una bacca di vaniglia

l_bagna per dolci 4Bagna per il Pan di Spagna

icone1 bicchierino di liquore Strega

icone1/2 litro di acqua

icone5 cucchiai di zucchero 

come-preparare-la-crema-diplomatica_79c1a043d2b501bb421286dab1146f55Crema al burro

icone150 gr di burro

icone200 gr di margarina

icone500 gr di zucchero a velo

icone1 bicchierino di latte

Decorazione 

icone400 g di pasta reale verde

icone50 g di pasta reale colorata naturale con orzo

iconepanna montata q.b.

PREPARAZIONE-Chef-Cartoon--Copia---2-

Mettere le uova pesate e lo zucchero in un pentolino sul fuoco e con una frusta sbattere e misurare la temperatura con un termometro da cucina, non deve superare i 40°.

Questo passaggio è di fondamentale importanza soprattutto quando le uova sono state in frigo, perché le uova tiepide montano al massimo della loro possibilità.

Quindi  versarle in una ciotola e con la frusta di un frullino iniziare a sbattere, poi unire i semini delle bacche di vaniglia e far lavorare fino a che la massa non sia diventata chiara, ben gonfia.

Poi con una spatola di gomma unire,  rigorosamente a mano,  con un movimento dal basso verso l’alto e poco per volta, la farina con la fecola setacciate insieme.

Distribuire subito nella teglia precedentemente preparata (imburrata e infarinata) passare immediatamente in forno già scaldato a 180° per circa 25 minuti.

Controllare la cottura con uno stecco che infilzato dovrà uscire asciutto.

Lasciare intiepidire e tolto dalla teglia, lasciarlo raffreddare su una gratella affinché perda l’umidità.

Ora preparare la crema di ricotta, se la ricotta è molto umida, come dovrebbe essere, farla sgocciolare in modo da eliminare la maggio parte di siero.

Amalgamare bene la ricotta con lo zucchero e  i semi della bacca di  vaniglia.

Lasciare riposare per un’ora e quindi setacciarla.

Completare con l’aggiunta della zuccata e del cioccolato.

Adesso fare la confezione della cassata, dividere il Pan di Spagna in 2 parti e posizionarne uno nel fondo della teglia a cerniera.

Sciogliere lo zucchero nell’acqua, aromatizzarlo con il liquore strega e bagnare il Pan di Spagna con questo sciroppo.

Versare la crema di ricotta nello stampo e ricoprire con l’altro Pan di Spagna, coprire con pellicola da cucina e fare riposare la cassata in frigo per 4/5 ore. ( Meglio una notte)

Trascorso il tempo, preparare la pasta reale, sciogliere lo zucchero nell’acqua a fiamma bassa sempre mescolando.

Non appena lo zucchero comincia  a filare unire la farina di mandorle e il colorante, mescolare bene e versarlo su di un piano di marmo inumidito.

Lasciare raffreddare e lavorarla finché non si ottiene un impasto morbido e liscio, spianare con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa 7/8 mm.

Preparare la crema di burro, per un ottima riuscita della crema al burro è necessario lasciar ammorbidire il burro e la margarina a temperatura ambiente fino a farli diventare molto morbidi.

Solo allora potete procedere alla preparazione di questa crema al burro che serve principalmente per ricoprire le torte per poi ricoprirle con la pasta di zucchero o la pasta reale.

Mettere lo zucchero a velo in una ciotola e unire il burro e la margarina ben ammorbiditi, con un frullino elettrico iniziare ad amalgamare.

Adesso unire a filo il latte, appena gli ingredienti cominciano ad amalgamarsi aumentare la velocità e montare il tutto per un paio di minuti.

La crema al burro per ricoprire le torte deve essere ben montata dall’aspetto spumoso e leggero.

Adesso prendere una spatola e trasferire la crema al burro in una ciotola in modo tale che può essere utilizzata per ricoprire la cassata.

Per fare aderire la pasta reale sulla cassata, fare uno strato di crema al burro.

Adagiare con delicatezza la pasta reale sulla cassata e stenderla bene per ogni lato; per completare fare dei disegni a piacere con la panna montata.

E con la pasta reale colorata naturale con orzo formare una targa dove potete scrivere quello che si vuole. (Io ho scritto Auguri)

Calories-Book-goes-beyond-the-numbers-M917KP73-x-large 528 per porzione

 

Precedente Brioche Pan di Stelle Successivo Rotolo di Baccalà e Scarola

2 commenti su “La Cassata Siciliana

  1. brava Nunzia, la cassata siciliana, è il nostro fiore all’occhiello 🙂 ma senza nulla togliere alla tua versione, la scenografica frutta candita mi manca 🙁
    ( da premettere che io non la mangio, la metto solo per decorare 😀 )
    Un abbraccio Antonella 😉

I commenti sono chiusi.