Crea sito

Baci di dama

baci di dama

Baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte della città di Tortona dove nacquero un secolo fa, chiamati così perché composti da due calotte di pasta unite dal cioccolato che richiamano due labbra intente a baciare. 😊😊😊

ingredienti per 10 baci di dama

100 g di mandorle pelate

100 g di zucchero

 100 g di farina

100 g di burro a pezzetti ammorbidito

1 cucchiaino di essenza di mandorle

100 g di cioccolato fondente

preparazione

Per iniziare, tostate le mandorle sotto il grill, poi tritatele con il mixer.

Mettete la farina, lo zucchero e le mandorle macinate su una spianatoia pulita.

Fate la classica fontana e aggiungetevi il burro ammorbidito e l’essenza di mandorle.

Lavorate la miscela con le mani fino ad ottenere un impasto soffice.

Dividetelo in porzioni della dimensione di una noce e ricavatene delle palline.

Disponete le palline sulla piastra da forno, lasciando, tra l’una e l’altra, spazio sufficiente a permettere loro di crescere durante la cottura, schiacciatele leggermente.

Fatele cuocere a 150° a forno preriscaldato per 20-25 minuti.

Trascorso il tempo, toglietele dal forno e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo, fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Quando i biscotti saranno raffreddati, uniteli a due a due, inframezzandoli con uno strato abbondante di cioccolato.

Serviteli all’ora del tè, oppure come dopo cena. 😋

suggerimenti

Potrete farcire questi biscotti con vari tipi di ripieni: marmellata, confettura e crema o crema al burro al cioccolato, sono solo alcune tra le deliziose alternative da provare. 😉😉😉

 

7

 

 

da Nancy

 

Mi troverete anche su Facebook con tantissime buone ricette. 😘😘😘

 

2 Risposte a “Baci di dama”

I commenti sono chiusi.