TORTA DI ZUCCA – RICETTA DI PASTICCERIA

Print Friendly, PDF & Email

Quando presenterete la famosa questa famosa torta di Laura Ravaioli, nessuno si aspetterà di mangiare una torta alla zucca, farcita con crema al formaggio, ma tutti vedranno la limpidezza della glassa a specchio e vi faranno i complimenti, anzi…vi chiederanno dove l’avete comprata 😉

In effetti la licenza della glassa me la sono presa io perché solo con la crema di formaggio non mi piaceva molto esteticamente, per cui decidete voi, la glassa è un plus 😉

TORTA DI ZUCCA – RICETTA DI PASTICCERIA

torta di zucca

INGREDIENTI:

120 gr di burro

285 gr di zucchero di canna

3 uova

225 gr di purea di zucca

215 gr di farina 0

100 gr di nocciole

1 bustina di lievito per dolci

125 ml di yogurt intero

1/2 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di zenzero

per la farcitura:

275 gr di zucchero a velo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

250 gr di formaggio spalmabile

scorza di 1 arancia bio

50 gr di burro

3 cucchiai di sciroppo d’acero (io ho usato il miele)

per la glassa:

200 ml di acqua

125  ml di panna

200 gr di zucchero semolato

75 gr di cacao amaro

2 gr di agar agar

PROCEDIMENTO:

Iniziamo dalla torta miscelando con le fruste in un grande recipiente il burro con lo zucchero, aggiungiamo 1 uovo alla volta, la purea di zucca (ottenuta cuocendo la zucca in forno a 200 gradi per 40 minuti e setacciandola dopo cotta), la farina con il lievito setacciati, le spezie e lo yogurt; infine tritiamo grossolanamente le nocciole e le aggiungiamo all’impasto.

Versiamo il composto in 2 teglie di uguali dimensioni, imburrate ed infarinate, e cuociamo in forno a 180 gradi per 25 minuti.

IMG_8125

IMG_8129

 

 

 

 

 

Passiamo alla crema amalgamando insieme il formaggio con il burro morbido, la vaniglia, lo sciroppo (o il miele) e la scorza di arancia; ora iniziamo ad aggiungere lo zucchero a velo, poco per volta e facciamo diventare il tutto una golosa crema soffice che riposerà in frigorifero.

IMG_8135

 

 

 

 

 

Infine realizziamo la glassa, che potete anche omettere, ma secondo me ci sta benissimo!

Versiamo l’acqua, la panna, lo zucchero ed il cacao setacciato in un pentolino, mescoliamo bene con una frusta e portiamo a bollore sempre mescolando, inseriamo anche l’agar agar ed una volta raggiunta la consistenza semi densa spegniamo il fuoco e con il termometro controlliamo la temperatura che dovrà scendere sotto i 40 gradi per poter essere utilizzata.

IMG_8147

IMG_8148

 

 

 

 

 

Intanto abbiamo il tempo per farcire la nostra torta con la crema al formaggio, farciamo uno strato, posizioniamo l’altro sopra e ricopriamo con la crema di formaggio, mettiamo in freezer fino a che la glassa non sarà arrivata a temperatura.

Infatti la glassa prenderà molto meglio se cadrà su una torta semi congelata.

Passato qualche minuto ecco la torta su una gratella pronta per accogliere la nostra glassa che versiamo senza indugio, tanto se cola la riprendiamo.

IMG_8151

IMG_8152

 

 

 

 

 

Ricordate che l’avanzo di glassa lo potrete riutilizzare, lo tenete in frigorifero in un contenitore per qualche giorno ed all’occorrenza lo portate a 40 gradi e lo riusiate 😉

IMG_8161a

 

 

 

 

 

 

Seguimi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.