Crea sito

POLPETTE DI SPINACI E RICOTTA – veloci

Le polpette di spinaci e ricotta, conquisteranno grandi e piccini! Croccanti ma morbide all’interno, saporite e veloci, sono un perfetto contorno per tutta la famiglia, oppure servite ad un aperitivo o buffet! Ideali anche da portare ad un picnic o in spiaggia! Possono essere fritte come in questa ricetta oppure cotte al forno, ma il gusto finale non cambia, sono sempre buone, in entrambe le versioni!
Quindi, le prepariamo insieme?
Vediamo gli ingredienti ed il procedimento!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gspinaci
  • 150 gricotta
  • 1uovo
  • q.b.pangrattato
  • 2 cucchiaiparmigiano
  • noce moscata
  • sale
  • 1 spicchioaglio (facoltativo)
  • q.b.olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. 1 – Cuocere gli spinaci se freschi per qualche minuto in una padella con mezzo spicchio d’aglio e aggiustare di sale. (Se surgelati, sbollentarli leggermente in acqua bollente, scolarli e cuocere per qualche minuto in padella come per quelli freschi).

    2 – Tagliare a coltello grossolanamente gli spinaci.

    3 – In una ciotola mettere: spinaci, ricotta, uovo, noce moscata, parmigiano e pangrattato. Amalgamare tutti gli ingredienti. (Il composto deve risultare abbastanza compatto, nel caso fosse troppo morbido aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato).

  2. 4 – Prelevare poco impasto alla volta e formare le polpette, (della forma che preferite!), dopo di chè passarle nel pangrattato.

    –VERSIONE FRITTE–

    5 – Scaldare abbondante olio di semi e quando a temperatura, adagiare le polpette. Far friggere per qualche minuto girandole da entrambi i lati, fino a che saranno dorate.

    –VERSIONE FORNO–

    Forno caldo, a 180° per 20/25 minuti fino a doratura. *prima di infornare, un filo d’olio sulle polpette*

  3. 6 – Scolare dall’olio in eccesso con carta assorbente e aggiustare di sale.

    ….Ed ecco pronte le polpette di spinaci e ricotta!

    Servire calde o fredde, con salse o come contorno!

    Buon appetito!

CONSERVAZIONE

Le polpette di spinaci e ricotta, vanno mangiate in giornata, dal momento che gli spinaci non vanno riscaldati il giorno successivo.

INFO

Se non vuoi perderti le prossime ricette e rimanere aggiornato, puoi mettere il like alla mia pagina Facebook CLICCANDO QUI e su Instagram CLICCANDO QUI, ogni giorno piatti e idee nuove!

Grazie per aver visitato il mio blog!

Claudia

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.