Crea sito
Indovina che porto a tavola

Cipolle Rosse in padella

A volte un semplice cestino di cipolle rosse può trasformarsi nel piatto forte della cena o del pranzo! Una vera e propria “Cenerentola” dei piatti che, se ben vestita e truccata, sarà la più bella del ballo.. Certo, non si può negare che ci sarà da piangere un pochino ma qualsiasi storia romantica merita qualche lacrima 🙂
Oggi porto in tavola le cipolle rosse in padella, uno dei miei contorni preferiti!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4cipolle rosse
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 2 cucchiaisalsa di soia (potete sostituire la soia con aceto balsamico )

Preparazione

  1. La parte più difficile è lavare, pelare e tagliare le cipolle. Perchè questo meraviglioso bulbo è capace di difendersi nel momento del taglio, rilasciando la sostanza urticante che tanto ci fa piangere (propantial-S-ossido)

  2. Aggiungi dell’olio in padella e sistema le cipolle in modo ordinato. Metti un pizzico di sale

  3. Fai cuocere le cipolle a fuoco medio, con coperchio in modo che non secchino. La cipolla deve essere ben cotta per essere digeribile, per cui devono essere ben dorate fuori ma morbide dentro. A metà cottura girale.

  4. A fine cottura aggiungi due cucchiai di salsa di soia (o di aceto balsamico) e una tazzina d’acqua e finisci la cottura con coperchio

  5. Ecco qui il nostro contorno principesco 😉

    Yum Yum!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da indovinacheportoatavola

Un diario di viaggio, una Moleskine su cui annotare le impressioni e i sapori provati nei miei viaggi dal Mondo, per poterli ritrovare quando ne ho voglia, domani o in un futuro forse più lontano. Ma anche un modo per condividere con chi avrà voglia ciò che sono e che mi rende me stessa: la gioia di cucinare per i miei cari e per i miei amici, il piacere di ritrovarsi intorno a un tavolo per parlare, gridare, ridere e raccontarsi, ciascuno a modo proprio. Amo leggere, amo dipingere e lavorare la creta, adoro cucinare e mangiare, camminare nella natura e spupazzare la mia bambina a quattro zampe Rachele, amore della mia vita Libri preferiti Lo straniero, La versione di Barney, Il vagabondo delle stelle, Zorba il greco, Un uomo, La storia, In viaggio con Erodoto, Cuore di tenebra, Siddharta, Il vecchio e il mare, L'isola del tesoro, Zia Mame, E l'uomo incontrò il cane..