Torta rustica cavoletti di bruxelles e pancetta

Torta rustica cavoletti di bruxelles e pancetta

Ciao ragazzi, rieccomi con un’altra ricetta preparata per la festa di compleanno di Filippo, una torta rustica nata per caso, ma che è davvero gustosa.

Rimane morbida, cremosa e anche leggera al gusto, per questo ho messo qualche dadino di pancetta affumicata sopra, per dare un gusto più forte al tutto.

Dicevo nata per caso, perchè stavo finendo le idee, e non volevo sfornare torte salate uguali, volevo avere ampia scelta a tavola, allora mi sono ricordata di aver acquistato questi cavoletti di bruxellex e li ho usati per farcire questa sfoglia.

Vediamo come preparare la torta rustica cavoletti di bruxelles e pancetta!!!

Torta rustica cavoletti di bruxelles e pancetta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 minuti + 15 minuti per lessare i broccoletti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 quadrotti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Cavoletti di Bruxelles
  • 100 g Pancetta affumicata
  • 200 ml Panna vegetale senza lattosio
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia

Preparazione

  1. Torta rustica cavoletti di bruxelles e pancetta

    Iniziamo pulendo i cavoletti di bruxelles, togliendo eventuali fogliette esterne più scure, laviamo sotto acqua corrente e mettiamo a lessare in abbondante acqua per circa 15 minuti.

    Nel frattempo preriscaldiamo il forno a 210°.

    Lessati i cavoletti scoliamoli bene e mettiamoli in un recipiente alto (adatto da usare con il mixer ad immersione) aggiungiamo la panna vegetale (io ne ho usata una alla soia) e cominciamo a frullare il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

    Stendiamo la pasta sfoglia in una teglia da forno, lasciandola nella carta forno stessa della confezione, versiamo al suo interno il composto di cavoletti e panna, livelliamo bene e chiudiamo i bordi della sfoglia per non far uscire il composto.

    Mettiamo sopra i dadini di pancetta affumicata.(si possono anche mettere all’interno del compost, a piacere!).

    Inforniamo per circa 25 minuti, e comunque fino a doratura della sfoglia.

    Rimarrà morbida, ma gustosissima!!!

    Buon appetito!!!

    ps: mi scuso che non ho una foto della torta rustica cotta, ma non c’è stato tempo per farla, rifarò la torta 😉


    Seguite tutti gli aggiornamenti su FB o su Instagram… vi aspetto!!!

Note

(Visited 297 times, 1 visits today)
Senza categoria
Precedente Pizzette veloci di sfoglia Successivo Torta di compleanno Pj Mask

Lascia un commento